Crea sito
Jan
03
2016

QUANDO UN AMICO A QUATTRO ZAMPE CI LASCIA

CANE E AGNELLINO
Cari amici, sappiamo che la vita dei nostri adorati cani e gatti non è lunga come la nostra, e molto spesso è davvero doloroso lasciarli andare nella loro nuova dimora.
Sai Baba ci ha detto che l’amore è un collante molto potente, che supera le barriere dimensionali. Quando lasceremo il corpo ritroveremo le anime che tanto abbiamo amato e che ci hanno amato, anche quelle dei nostri amici animali, con i quali abbiamo vissuto una storia di puro amore.
Gli animali che vivono con noi si evolvono molto, come ci evolviamo noi a diretto contatto con santi ed Incarnazioni Divine. Spesso, dice Sai Baba, vivono insieme a noi l’ultima loro esperienza in un corpo animale, e sono pronti a rinascere in un corpo umano. Il Maestro ci ha parlato della Sua elefantessa, Gita, che sarebbe rinata come essere umano, dopo la sua dipartita. Era un’anima talmente evoluta, che si inchinava all’Avatar, Gli metteva ghirlande intorno al collo, e Lo accarezzava con la Sua proboscide. Non è mai un caso che un’anima che ha preso un corpo animale incroci la nostra vita; spesso sono proprio incontri karmici.
Vi racconto cosa è avvenuto con il cane che si chiamava Joyi ( luce, in sanscrito) e che ha vissuto con la mia famiglia per 13 anni.
Mentre stava morendo io gli cantavo un mantra dedicato a Sri Rama, a Sathya Sai Rama (Sai Baba è anche la reincarnazione dell’Avatar Rama). L’avevo voluto accompagnare con il sacro Nome Divino.
Il giorno dopo, ascoltai una puntata registrata di Radio Sai. Il Prof. Anil Kumar (che è stato per tanti anni traduttore dei discorsi di Sai Baba dal telegu all’inglese), proprio quando accesi il lettore cd, stava riportando queste parole del Maestro: “Anche un cane , se sente il nome di Rama mentre sta morendo, rinascerà in forma umana”.
Io mi commossi, e un brivido attraversò la mia schiena. Il Maestro aveva trovato il modo di farmi conoscere il futuro di Joty.
Una mia amica, che è un messaggero del Cielo, aveva sognato il mio adorato Joty il giorno prima della sua dipartita. L’aveva visto giovane e felice, insieme a mio padre, anch’esso deceduto tre anni prima. Mio padre era molto affezionato a Joty. Questo sogno confermò le parole del Maestro, sul fatto che l’amore fa ritrovare le anime che si sono incontrate nel piano terrestre, anche quelle dei nostri amici animali.
Ma ebbi altre notizie su di lui quando, in un channeling, Sai Baba mi riconfermò che Joty era un’anima così piena di fedeltà e amore, da rinascere in forma umana, avendo terminato il ciclo evolutivo animale.
Fra i suoi compiti vi era stato quello di proteggere me e mia sorella da alcune energie negative, che si era preso su di sé, e per questo motivo era morto in poco tempo. E aggiunse anche che sarebbe restato al mio fianco, in mia difesa, fino alla sua nuova incarnazione.
Piansi di commozione e gratitudine nel venire a conoscenza di queste notizie, che già sentivo dentro di me, e che furono solo delle conferme. Quanto amore mi aveva dato quest’essere meraviglioso!
Cari amici, i nostri adorati compagni a quattro zampe, spesso prendono su di loro alcune nostre malattie; spesso fanno da parafulmine, come a volte fanno i bambini.
Nello stesso tempo, essi si evolvono stando con noi. Il nostro amore è il loro trampolino di lancio verso una nuova e più evoluta consapevolezza. I veggenti che vedono le aure, spesso notano che cani e gatti, ma anche altri animali evoluti, sviluppano l’aura del pensiero, stando a lungo insieme a noi.
Cari amici, dobbiamo essere grati a Dio per averci dato l’opportunità di prenderci cura di una Sua creatura, di una Sua Forma, permettendo un intenso, dolce e duraturo scambio d’amore. Pensiamo quanto possa essere felice un’anima che lascia un corpo dalle limitazioni animali, per poter finalmente rivestirne un altro con una maggiore consapevolezza di Sé.
Amici cari, che possiamo tutti raggiungere l’amore incondizionato per ogni creatura, per ogni manifestazione di Dio!

Written by amaeguarisci in: Senza categoria |

2 Comments

  • Roberta

    Grazie!
    Come sempre, sei lo strumento che Baba utilizza egregiamente al momento giusto.
    Tanta gratitudine per entrambi!

    Comment | gennaio 5, 2016
  • alessandro

    Parole che mi hanno rinfrescato dentro, grazie

    Comment | giugno 13, 2016

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Theme: TheBuckmaker.com Best WordPress Themes