Crea sito
Apr
04
2019
-

MESSAGGIO: QUALCUNO NUTRE SENTIMENTI DI VENDETTA VERSO ALTRI, MA QUANTO SONO INSENSATI E CONTROPRODUCENTI QUESTI SENTIMENTI!


Carissimi, ecco il messaggio che ho ricevuto oggi dal Divino Sè.
Vi abbraccio tutti!

La vita è adesso; perché continuate a pensare al passato, con tristezza, rabbia o nostalgia? Che senso ha rimuginare su ciò che è stato e lasciarsi sfuggire le opportunità divine dell’adesso?
Miei Adorati, abbiate la compassione verso ogni creatura, anche verso coloro che, per ignoranza di se stessi, vi hanno in qualche modo danneggiati, offesi.
Un’anima non ancora matura nel ricordo di sé commette tanti errori, quelli che voi chiamate errori che in realtà sono esperienze per imparare e comprendere meglio le leggi universali, come quella del karma.
Non c’è spazio, nel mondo della gioia, per coloro che non hanno il giusto distacco e la giusta compassione; e queste doti le imparate strada facendo, con ogni prova.
Quindi, Miei Cari, non maledite la vita se non si svolge come pensavate!
Le strade del Divino Sé sono imperscrutabili alla limitata mente umana. Il Divino in voi vi porta in situazioni e luoghi che non potete ora immaginare, ma che sono sempre perfette per il momento presente, per ciò che è il vostro massimo bene che non si misura dal semplice soddisfacimento dei bisogni e desideri materiali, ma si misura con quanta saggezza viene risvegliata in voi.
Qualcuno nutre sentimenti di vendetta verso altri, ma quanto sono insensati e controproducenti questi sentimenti!
Già avete subito un torto, allora perché aggiungere il karma negativo che raccogliereste nuocendo a vostra volta?
Miei Adorati, non dovete lasciare che altri vi facciano del male, non è questo che vi sto dicendo, ma rispondere con odio all’odio vi porta in un vicolo cieco, dove ogni possibilità di felicità e pace viene distrutta.
Allontanatevi da chi è abituato a ferire, se vi è possibile in base al vostro Dharma, ma non maledite, non ferite a vostra volta, perché diventereste come coloro che biasimate, acquistandone le caratteristiche.
A volte è un vostro familiare che vi ferisce, che vi fa star male… sappiate allora comprendere quanta pazienza dovete avere per cercare di aggiustare le cose, e quanto sia urgente allontanarvi, per
la vostra incolumità.
Cercate in ogni modo di riconoscere Dio in ogni creatura, in ogni Sua manifestazione, questo vi impedirà di provare odio e sentimenti di vendetta; questo vi permetterà di liberavi da quel veleno che si chiama rancore e che avvelena proprio voi che già avete subito, secondo il vostro umano concetto, un torto.
Ma sappiate che la Legge Divina è perfetta, tutto ha un senso. Voi non ricordate tutto quello che avete fatto e pensato in questa vita, figuriamoci delle altre vite! Ma se qualcosa vi accede un motivo c’è… e spesso il vostro compito di ora, la vostra prova, è solo quella di accettare la situazione per ciò che vi insegna.
Più l’anima si evolve, e spesso più la prova si fa dura; come sono sempre più difficili gli esami di laurea rispetto a quelli delle scuole superiori ed elementari.
Avete sempre la forza per superare ogni prova che non sarebbe venuta a voi se così non fosse.
Prendete tutto con spirito di sdrammatizzazione, con più leggerezza!
Alzatevi in alto e guardate, dalla cima della montagna, quanto sembra piccolo, visto da lassù, quel masso che vi ostacola il cammino.
Ergetevi nelle alte vette del vostro Divino Sé e riuscirete ad avere la giusta proporzione di ogni avvenimento, senza annegarci dentro.
Ricordatevi che siete sempre Divini ed Immortali e tutta la forza ritornerà in voi!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |
Apr
02
2019
-

MESSAGGIO: ESERCITATEVI AD ASPETTARVI TUTTO IL MEGLIO DALLA VITA, PER VOI E PER TUTTO IL PIANETA


Buongiorno a tutti! Condivido con voi il messaggio che ho ricevuto oggi dal Divino Sè.
Siete sempre nel mio abbraccio!

Miei Cari Figli, spesso avete paura del futuro, come fosse una “spada di Damocle” sulla vostra testa.
Lasciate che vi ricordi quanto sia creativo il vostro pensiero; lasciate che vi ricordi che le vostre aspettative, come le vostre paure forgino la realtà.
Avete avuto tante vite a disposizione, proprio per imparare questa vostra maestria creatrice. Il problema è che, da millenni, vi hanno indotti a rimanere nel pessimismo e nella paura, perché un uomo che è preda di queste cose è più manipolabile, più vulnerabile.
Avete la possibilità di cambiare il vostro destino ogni giorno della vostra vita, con i vostri pensieri, i vostri sentimenti, le vostre azioni… sono tutte queste cose che forgiano il vostro domani, che, come semi piantati nel terreno fertile, sortiranno i loro frutti.
Allora vi esorto nuovamente a rimanere concentrati sul tutto il magnifico, il bello ed il buono che c’è. Fissate il vostro pensiero su Dio, che per voi rappresenta il Massimo Bene, la Massima Potenza, il Tutto, e non sbaglierete. Perché accontentarvi di mete più basse? Perché accontentarvi di briciole, quando il vostro destino è avere la torta intera?
Ogni giorno, anche se il vostro corpo soffre, visualizzatevi forti e sani, in piena salute e gioia. Ascoltate musica allegra, fate passeggiate, ballate, cantata! Fate tutto ciò che vi aiuta a mantenere alto l’umore! Solo così potete programmare un buon futuro.
Ogni attimo presente vissuto nella gioia, nella calma, nell’amore, costruisce un futuro colmo di questi tesori.
Non lasciatevi, spaventare, frustrare da tutte le nefande notizie che, volutamente, vengono sparpagliate nell’etere come un veleno sottile che intacchi le vostre anime ed il vostro buon umore.
Fissate la mente su Dio, sulla consapevolezza di essere un tutt’uno con Dio, con il Tutto, e vedrete sempre più cambiare i programmi già scritti della vostra vita.
Potete ottenere e vivere momenti meravigliosi, se pensate con fiducioso ottimismo al vostro futuro.
Ma, lasciatemi ricordarvi che la cosa migliore è pensare solo ed esclusivamente al momento presente, dandovi da fare con tutta la forza e tutto l’amore di cui siete capaci; più eserciterete queste vostre innate doti e più si potenzieranno; ogni esercizio ripetuto porta a diventare padroni della materia.
Ecco, Miei Cari, esercitatevi ad aspettarvi tutto il meglio dalla vita, per voi e per tutto il pianeta!
Esercitatevi ad accogliere nel vostro infinito abbraccio ogni creatura, nella benevola e santa compassione che è la vostra vera natura; questo vi porterà gioia e quindi anche benessere fisico.
Dovete però avete la pazienza di aspettare i tempi. Se ancora state raccogliendo i frutti di un vecchio passato, di una semina triste e negativa, allora non scoraggiatevi, perché prima o poi arriverà il raccolto della vostra nuova semina d’amore e pace, di accoglienza e di perdono, di espandione del cuore e della mente. Solo in questa condizione il vostro intuito si svilupperà sempre più, e vi sentirete sempre più guidati da Me che risiedo da sempre nei vostri cuori, come in ogni atomo della creazione.

Non abbacchiatevi, non demordete, non imprecate!
Cambiate visuale e scoprirete perfezione e bellezza anche dove mai avreste immaginato! Aprite gli occhi, quelli dell’anima e vedrete ovunque meraviglie!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |

Theme: TheBuckmaker.com Best WordPress Themes