Crea sito
Oct
29
2018
0

MESSAGGIO: QUESTO CONTAGIO D’AMORE È CIÒ CHE IMPEDIRÀ LA DISTRUZIONE DEL PIANETA TERRA, È CIÒ CHE RIPORTERÀ L’UMANITÀ A RISPERIMENTARE L’ERA DELL’ORO. SIATE CERTI CHE CIÒ ACCADRÀ!

2.1
Carissimi amici, anche oggi condivido con voi il messaggio che è giunto dalla parte più profonda di me.
Siete, come sempre, nel mio abbraccio!

Essenze della mia Essenza, Voi tutti siete amati, oltre ogni vostra aspettativa, più di quello che potete immaginare! Ma la maggior parte di Voi non riesce a collegarsi con quel mondo invisibile ai sensi in cui siete tutti immersi e che vi protegge e vi sostiene ogni istante. Come il liquido amniotico avvolge il feto, così ognuno di Voi è avvolto e sostenuto da quell’Energia Divina che tutto forma e pervade.
Non siete nati per svolgere compiti a voi non consoni, siete nati per riscoprire il vostro fulgore, la vostra Vera Natura.
Vi parlo dal profondo di voi, quando la mente è calma, quando desiderate udirmi, quando decidete di tagliar fuori tutto il chiasso del mondo fenomenico.
Io sempre vi guido dall’interno, perché IO SONO il vostro Divino Sé, la stessa Vita. Potete chiamarmi Dio, o chiamarmi Vita, i due termini sono equivalenti.
IO SONO ciò che è ovunque, in tutte le dimensioni. Mi manifesto, mi espando e sperimento attraverso i miliardi di miliardi di miliardi di forme, attraverso l’infinito Universo.
Sappiate, Miei Cari, che siete tutti parte di Me. Ogni goccia dell’Oceano è della stessa sostanza di tutto l’Oceano, non c’è separazione fra le varie gocce, sono, in realtà, un tutt’Uno; sono tutte l’Oceano stesso.
È stato il vostro ego a voler farvi sperimentare la separazione quando siete scesi nel piano terrestre; è come se vi foste messi dentro ad un vasetto con chiusura ermetica… e vi siete isolati, vi siete sentiti soli, distanti e distinti… ma non è così, Miei Adorarti Figli, non è così!
Sappiate che il vostro Amore disinteressato è ciò che toglie il tappo al barattolo, è ciò che può farvi risperimentare l‘Immensità di tutto l’Oceano. Allora non vi sentirete più soli, o denigrati o non abbastanza amati. Sapete, è tutta questione di percezione.
Ricordate sempre che state svolgendo una parte teatrale, ma voi non siete solo l’attore, siete molto di più: siete il regista ed anche lo schermo del palcoscenico, del cinema, dove ogni rappresentazione viene svolta. Ecco perché sempre vi esorto a non immedesimarvi troppo con la parte, ma con quel Mare Quiescente, da cui poi tutto prende vita e movimento!
L’uomo non avrà pace finché non riscoprirà la Sua vera Identità Divina, e finché non agirà in conformità a questa consapevolezza riacquistata.
Lasciatemi ricordare che tutto il male, tutte le atrocità che gli uomini fanno nei confronti degli altri uomini o degli animali che, atrocemente allevate, uccidete e mangiate, a voi torna con gli interessi.
Finché non si svilupperà la compassione che nasce dall’essere consapevoli che tutto è Uno, che non c’è separazione fra ogni essere del creato, l’uomo non può sperimentare pace, gioia e benessere, perché tutto ciò che fa, lo fa a se stesso.
Ora molte anime si stanno risvegliando alla Consapevolezza Divina, e questo porterà ad un contagio d’amore che, gradatamente, cambierà le abitudini degli uomini. Questo contagio d’amore è ciò che impedirà la distruzione del Pianeta Terra, è ciò che riporterà l’umanità a risperimentare l’Era dell’Oro. Siate certi che ciò accadrà!
Fate ciò che è nelle vostre capacità per sviluppare sempre più amore e compassione; questo contagerà, come un virus bellissimo, tutte le creature, in un’onda d’Amore, che tutto cambierà.
Sapete… quando la luce del sole è forte le creature abituate a nascondersi nelle tenebre non resistono a lungo; o si trasformano, o lasciano un mondo ormai troppo luminoso per i loro occhi chiusi.
Un giorno anche loro saranno consapevoli di essere Divini ed agiranno di conseguenza, ma ognuno ha il proprio livello evolutivo… ed IO amo tutte le Mie creature, comprese le talpe, i vermi e gli scorpioni che operano sottoterra.
La luce, un giorno, sarà per tutti.
Ma ora è il momento sublime di dare agli angeli in forma umana il teatro adatto a loro, per manifestare in pieno il proprio Divino Amore.
Vi benedico sempre! Vi amo immensamente! Voi tutti siete Me, IO SONO tutti Voi!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |
Oct
26
2018
0

MESSAGGI DAL DIVINO SE’ VOLUME 2

20180716_111451 (1)

Carissimi amici, ho pubblicato anche il Volume 2 dei MESSAGGI DAL DIVINO SE’.
Ognuno di noi, nel silenzio della sua mente, può sentire la voce che giunge dal profondo, la voce del Comandante, la voce della Coscienza che tutto ha creato e tutto sperimenta.
In questo Universo olografico, nella più piccola parte c’è il disegno del Tutto, quindi in noi è celata tutta la Conoscenza.
Come si riscopre un tesoro nascosto nel giardino da tantissimo tempo, riscopriamo ciò che è sempre stato dentro di noi, man mano che andiammo nel profondo, man mano che svuotiamo la mente ed il cuore da tutto ciò che sopra vi si era depositato.
Questi messaggi sono per te che leggi, per me, per tutti noi.

Potete acquistare il libro su Amazon (basta scrivere il titolo), oppure scaricarlo gratis qui sotto:
Messaggi Divino Se – Vol. 2

Siete sempre nel mio abbraccio!

Written by amaeguarisci in: I MIEI LIBRI |
Oct
26
2018
0

SIAMO CONSAPEVOLI DI QUANTO E’ IMPORTANTE STARE IN MEZZO ALLA NATURA?

images
Carissimi amici, purtroppo la maggior parte della gente non è consapevole del grande valore della natura, ne’ del rapporto vitale che ad essa ci lega.
Come un bimbo viene nutrito, accudito e protetto dalla madre, così ogni creatura che nasce e cresce sulla Terra, da questa viene nutrita, ossigenata, protetta e rinvigorita.
Più l’uomo si allontana dalla bellezza della natura e più si indebolisce. Vivere in città, dove solo il cemento impera, è come perdere il collegamento con quel “cordone ombelicale” che nutre ogni terrestre, per tutta la vita.
Ogni albero, ci dona, oltre che l’ossigeno, la sua energia vitale. Chiunque può appoggiare la propria mano sul tronco e sentire scorrere la linfa, può sentire la mano riscaldarsi in pochi istanti.
Appena possiamo sediamoci o sdraiamoci sotto ad un albero, non c’è ansiolitico più salutare ed efficace di questo! Il neonato si calma quando sente il battito della madre; allo stesso modo ognuno di noi trova ristoro e pace nel contatto con Madre Terra.
Da sempre i popoli indigeni si curano a contatto diretto con gli elementi della natura; anch’io ho avuto la Grazia di portare a termine un lungo e faticoso processo di guarigione stando, ogni giorno, per anni, a contatto diretto con gli alberi e con la terra. E’ meraviglioso vedere i fili di luce che legano un albero all’altro. E’ meraviglioso percepire come il nostro corpo ed il nostro spirito, si rigenerano, si rinvigoriscono, si risvegliano stando accoccolati in seno a Madre Terra!
Anche per chi ha poco tempo da dedicare al contatto con la natura, il solo guardare la bellezza che ci offre ed il colore verde che ci calma, è un dono inestimabile. Tutto ciò che percepiamo con i sensi fisici entra in noi e di questo ci nutriamo, sia fisicamente, che mentalmente ed emotivamente.
Per questo, e per molto altro che non posso spiegare in poche righe, è nostro dovere far di tutto per preservare la bellezza e l’indicibile ricchezza che il nostro territorio ci offre.
Dobbiamo accostarci a Madre Natura con tutta la venerazione, con tutto l’amore ed il rispetto che offriamo alla cosa per noi più sacra e preziosa. Come possiamo amare Dio se non amiamo la Sua Creazione?
Vi abbraccio tutti!

Written by amaeguarisci in: Articoli |
Oct
24
2018
0

MESSAGGIO: AMORE, GRATITUDINE E SORRISO: SONO QUESTE LE VOSTRE ARMI ETERNE, SONO QUESTE IL VOSTRO SCUDO, IL VOSTRO BATTELLO, LA VOSTRA SCIALUPPA DI SALVATAGGIO!

onda_mare
Carissimi amici, condivido con voi il messaggio che ho ricevuto oggi dalla parte più profonda di me: il Divino Sé.
Parla delle dure prove che spesso affrontiamo.
Siete sempre nel mio abbraccio!

Miei Cari Figli, la vita vi porta a sperimentare prove sempre più ardue, e voi dovete esserne fieri, perché vuol dire che siete molto cresciuti in consapevolezza. La vita mai vi sottopone a prove che non siete capaci di sostenere.
Siete scesi, non per bere, magiare e dormire e basta; siete scesi per sperimentare la vostra maestria, per ricordarvi Chi siete e le cose meravigliose che potete fare.
Quando la vita vi obbliga a resistere ai forti marosi; quando vi mette in un angolo, in ginocchio, in quel momento arriva il salvataggio della resa che, come un salvagente, vi permette di galleggiare nel mare impetuoso della vita.
La resa non è arrendersi ad un nemico esterno, ma smettere di voler fare tutto con la mente ordinaria ed imparare ad attingere dal “pozzo interiore”, dalla “cabina di salvataggio” dove tutto è lì per voi, dove trovate tutti gli strumenti, tutte le tecnologie interiori per alzarvi sopra gli alti cieli.
Come Paperinik o Batman hanno uno stanzino segreto con tutti i loro marchingegni, così, nel vostro “stanzino segreto” trovate tutto l’equipaggiamento necessario per rimanere a galla, anzi, per innalzarvi negli alti cieli.
Non lasciatevi distrarre da cose inutili; concentratevi sul vostro Potere, sulla Divinità in voi che muove ogni vostra cellula.
Sappiate riconoscere quali sono gli esami di laurea. Non maledite la vita! Ognuno, prima o poi, dovrà lasciare questo corpo mortale e rivestirsi dell’abito immortale e meraviglioso oltre ogni dire; vivete, quindi, il meglio possibile, con più amore possibile, attimo per attimo!
Siate grati ogni istante della vostra vita! La gratitudine ed il sorriso alzano le vostre energie, le vostre difese immunitarie e vi portano a star meglio, pur essendo immersi nella vostra situazione di dura prova.
Amore, gratitudine e sorriso: sono queste le vostre armi eterne, sono queste il vostro scudo, il vostro battello, la vostra scialuppa di salvataggio!
Quando la vita vi mette inginocchio è il momento di far sviluppare le ali, che sempre avete; è questo il momento di volare oltre le nuvole nere che vi tengono in una situazione fisica ed emotiva di stallo.
La mente può fare disastri o miracoli, le vostre aspettative, le vostre visualizzazioni, i vostri sentimenti, possono distruggervi o guarirvi.
Siate sempre in “ON”; non spegnete l’emanazione costante del vostro amore! Benedite tutto e tutti, ogni giorno, ogni momento! Vivete sereni e felici, assaporando ogni cosa, attimo per attimo!
Il futuro viene creato dai vostri sentimenti e pensieri odierni, siate, quindi, sempre gioiosi, lassù, sopra le nuvole, dove splende sempre il sole. Questa è una pratica meravigliosa ed anche una conquista per meriti acquisiti. Riuscire a fare questo era nei vostri intenti di vita; chi riesce in questo non ha più bisogno di dure prove, perché gli esami li ha già superati.
Miei Adorati, è un momento duro per moltissimi di voi, ma perché i tempi stringono. Vi state preparando all’era aurea dell’Amore, per questo ogni detrito emozionale e mentale deve essere rilasciato e trasmutato.
Perdonate voi stessi e gli altri per ogni avvenimento del passato! La mancanza di perdono è come la zavorra della mongolfiera che non vi permette di elevarvi sopra il pantano.
Perdonate, anche se, in realtà, non c’è nulla da perdonare. Ognuno ha svolto un ruolo ben definito con voi per aiutarvi a crescere, per mettervi alla prova.
Chi sta da solo nella foresta a meditare, non saprà mai di aver superato l’odio, la rabbia, la gelosia, ecc… E’ in questa palestra di città, è in mezzo agli altri che potete esercitarvi, ed ognuno svolge con voi una parte preziosa.
Benedite voi stessi ed ogni creatura! Ringraziate per ogni esperienza vissuta! Vedrete, così, sempre più le vostre energie crescere, perché liberate da legami e catene, che erano i sentimenti negativi in voi.
Siate leggeri, pur nella pesantezza della materia, perché la vostra Vera Natura è forte come la roccia, leggera come la piuma, infinita come il cielo.
Tanto Amore, buone prove, buona vita, attimo per attimo, a voi tutti, ad ogni creatura!
Vi benedico perché possiate acquisire equanimità e distacco emotivo in ogni situazione!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |
Oct
04
2018
-

MESSAGGIO: NON DEVETE DIMOSTRARE NIENTE A NESSUNO, NE’ GAREGGIARE IN VIRTU’ CON NESSUNO

articolo6
Buongiorno a tutti! Ecco il messaggio che ho ricevuto oggi dal Divino Sè…
siete sempre nel mio abbraccio!
Miei Cari Figli, avete perso la consapevolezza della vostra Divinità quando, scesi in terza dimensione, vi siete immedesimati con il vostro corpo fisico.
Avete dimenticato che siete voi stessi a definire i contorni, i temi, i dettagli della vostra vita e che, quindi, la mancanza di gioia e soddisfazione non è da imputare a qualcuno di estraneo a voi.
Vi lamentate che la vostra vita non è soddisfacente, che vi stancate, che vi annoiate, che vi stressate, che non avete stimoli… ma il problema è che le cause di queste cose voi le cercate nei posti sbagliati, sempre al di fuori di voi; ma, lasciatemelo dire, il solo vero grande bisogno è il ricontattare la Divinità in voi, è percepire nuovamente la vostra Immensità; ecco perché, a livello inconscio, siete sempre insoddisfatti!
Tutto ciò che è fuori non basterà mai a colmare il vostro anelito per il Divino, non sarà mai abbastanza.
Potete avere dei miseri palliativi di felicità quando acquistate un oggetto, un bene che vi piace; ma, come il bimbo gioca un po’ col nuovo giocattolo e poi lo lascia, così anche la vostra soddisfazione derivante dagli oggetti o dalle situazioni è molto temporanea.
In verità ciò che cercate è davvero molto più bello e prezioso di qualunque possedimento, di qualunque cosa e di qualsiasi persona: è riscoprire voi stessi come anime immortali ed infinite; è la consapevolezza di essere mai nati e mai morti; è la disidentificazione con il corpo e con la mente che vi riporta a quella Pienezza di cui avete sempre nostalgia… e sappiate che il pensiero costantemente rivolto a Dio è ciò che vi riporta alla memoria perduta di voi stessi.
I sensi si posano ovunque. Tutto ciò che ascoltate, guardate, assaporate, annusate… tutto ciò entra in voi e in qualche modo modifica il vostro pensiero; state quindi attenti a non lasciare indiscriminatamente andare i sensi ovunque!
Spesso faccio la similitudine della mosca che si posa sia sui fiori, sia sugli escrementi. Ecco, Miei Cari, non fate così! Siate come l’ape che desidera solo il dolce nettare dei fiori. Non sporcatevi interiormente facendo entrare ogni tipo di sozzura attraverso le porte dei sensi!
Come avete una serratura nella porta di casa per decidere chi far entrare e chi no, fate lo stesso con i vostri sensi.
Ricordate che tutto ciò che vedete diventa un vostro bagaglio inconscio, capace anche di cambiare la chimica del corpo. Il corpo sempre reagisce a ciò che vede e sente. Immagini e parole dure e devastanti distruggono l’equilibrio psichico e fisico, mettendo in moto tutta una serie di ormoni atti alla difesa…ed ogni volta che il corpo è in difensiva ha meno energie per l’espansione, per la vita.
Miei Adorati, ritrovate la gioia di vedere gli altri felici, di poter contribuire in qualsiasi modo alla felicità del Tutto! Solo questo vi donerà felicità ed autostima, perché quel Tutto che aiutate non è nient’altro che voi stessi, non essendoci alcuna separazione fra le varie forme del Creato, le varie forme che ho assunto.
Molti di voi pretendono che gli altri riempiano un vostro vuoto; pretendono che la felicità derivi dagli altri… così, Bimbi Miei, mai sarete felici perché demandate ad altri il potere della vostra felicità! Queste aspettative creano delusioni, rabbia e tristezza, vi danno la voglia di scappare da qualcuno o da qualche posto; ma, ovunque andrete, se dentro non cambiano i vostri pensieri, ripeterete sempre le stesse situazioni, le stesse dinamiche.
Avete presente come un computer vi indica, con un messaggio insistente, quando qualcosa non funziona? Voi potete togliere l’avviso, ignorarlo, ma poi si ripresenta ancora ed ancora; ecco: le vostre insoddisfazioni sono gli avvisi che qualcosa non va; che i vostri pensieri, così come li portate avanti e come li foraggiate, non sono quelli adatti a rendervi felici e calmi. Il vostro “software” mentale è come se avesse un virus, il virus del pensiero negativo ed antivitale. Riuscire a cambiare il pensiero, il punto di vista, le convenzioni, è tutto ciò che vi riporta ad assaporare la bellezza, il gusto della vita.
Miei Adorati, leggete libri ispiranti, che vi riportino alla conoscenza di voi; non perdete tempo in ciò che dà forza all’ego ed alla separazione!
Avete tutto in voi ed avete dimenticato quasi tutto. Ora è tempo di riprendere in mano la vostra vita!
Non c’è bisogno di fare grandi cose; non c’è bisogno di voler sapere a tutti i costi qual è il vostro ruolo, il vostro posto nel mondo: fate al meglio e con il massimo amore ogni più piccolo gesto, nella semplicità della vostra quotidianità! Sarà la Vita stessa a farvi essere sempre al posto giusto nel momento giusto.
Non dovete dimostrare niente a nessuno, né gareggiare in virtù con nessuno. Il vostro compito più grande e la vostra soddisfazione più grande è essere semplicemente voi stessi, il divino Sé che agisce attraverso il corpo che avete avuto in prestito.
Siate voi stessi, accettate ogni parte di voi stessi! L’amore per voi e per il Tutto sarà qual fiume gentile ed allegro che vi riporterà al Mare della Consapevolezza Divina.
Vi amo immensamente da sempre! IO SONO voi.. voi siete me: il Divino in tutto ed in tutti!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |

Theme: TheBuckmaker.com Best WordPress Themes