Crea sito
Jul
19
2017
0

MESSAGGIO: TUTTI VOI AVETE UN RUOLO IMPORTANTE, ANCHE QUANDO NON VI SEMBRA VERO, PERCHÉ IL MONDO NON SAREBBE PERFETTO SENZA DI VOI

Puzzle1
Questo il messaggio che ho ricevuto oggi.
Tanta gioia a tutti noi!

Miei Cari, come un attore svolge al meglio la propria parte, sapendo che lui stesso è cosa distinta dal ruolo che interpreta in quel momento, così dovreste sempre agire: dando il meglio di voi in questa “rappresentazione teatrale”; cercando di capire qual è il vostro ruolo; cercando di non “rubare” le parti agli altri; cercando di essere pronti ad uscire e rientrare in scena, consapevoli che, da copione, è vostra la parte da svolgere ora. Ma fate tutto con il distacco emotivo che un attore ha per non lasciarsi travolgere, ogni volta, dai sentimenti che la parte vuole esprimere. Fate tutto senza farvi abbacchiare, frustrare, disperare; senza farvi esaltare quando le cose vanno bene, quando un desiderio viene esaudito.

Carissimi, ogni puzzle ha bisogno di ogni pezzetto per essere perfetto. Tutti voi avete un ruolo importante, anche quando non vi sembra vero, perché il mondo non sarebbe perfetto senza di voi, come non sarebbe perfetta una cellula a cui manchi un componente. Questo ve lo ripeto affinché abbiate verso voi stessi quell’autostima e quell’amore che spesso vi manca.

La società vi induce a sentirvi miseri e colpevoli; è il gioco dei potenti voler inculcare questi concetti nella gente che, così, perde un po’ della propria forza; che, così, non crea problemi al sistema; che, così, resta un operaio perfetto che ubbidisce sempre e non reca disturbo.
Ma voi riacquistate il vostro valore! Riappropriatevi del ruolo che vi spetta! Quello di manifestare la vostra Natura Divina che mai è venuta a mancare, che mai è scemata, qualunque sia il ruolo sociale che state svolgendo ora.

Amate voi stessi di un Amore Puro! Lo potete fare solo ricordandovi che siete Me: il Dio che tutto ha creato e che si è diviso, frammentato e che si sperimenta con ogni sua forma, dalla più piccola alla più grande.
Con questa consapevolezza non potete non amare voi stessi, come ogni creatura.

Ricordando a voi stessi la vostra Vera Natura, non rischiate più di abbassare le vostre energie nell’autocommiserazione, nel senso di colpa, nella voglia inconscia di punirvi o di punire perché qualcuno, o la vostra stessa mente, vi ha fatto credere che non siete abbastanza, che non valete abbastanza.
“Dal Pieno, se togli il Pieno, resta ancora il Pieno”, questo insegnano i Veda. Voi siete sempre “Quel Pieno”, quel Tutto che si sperimenta in un punto, prendendo un nome ed una forma.

Lasciate andare il passato con tutte le sensazioni che tentano di sminuirvi! Ora decidete di voler mostrare il vostro vero volto! E, sapete, siete fatti a mia immagine.. siete la mia immagine.

Quando l’anima si riconosce come Jivatma (Principio di Vita) e come lo stesso Purushottama (il Principio Supremo) allora non può più, la mente, portarvi per strade non adatte a voi; allora le qualità della Compassione e dell’Amore Disinteressato si manifestano spontaneamente, perché non più ostacolate dalla forza prepotente di un ego potenziato da una mente che ignora chi Sia il Padrone.
Siate Voi i padroni della mente, quel voi, quell’IO SONO che è il Tutto ! Non permettete alla mente ed ai sensi di andare a posarsi dappertutto, anche sugli escrementi! Non siate come le mosche che si posano ovunque, ma come le api che vanno solo dove c’è il dolce nettare.

Mie Adorati, il mondo è strano ai vostri occhi e troppo spesso incomprensibile. Non potete capire tutta la scena finché “il quadro” non sarà finito.
Abbiate la pazienza e la fede necessaria per attendere la fine del “quadro”, con la sicurezza che sarà bellissimo e comprensibilissimo.

Vivete Miei Cari! Fate ciò che dovete e volete fare, ma ricordatevi sempre che questa vita è tutta una rappresentazione, e voi siete sempre molto di più di ciò che di voi pensate!
Vi amo da sempre perché da sempre io e voi siamo Uno.

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |
Jul
17
2017
0

MESSAGGIO: SIATE ELASTICI, MIEI CARI, PRONTI A TRASFORMARVI IN POMPIERI, MAMME, OPERAI, BAGNINI, INFERMIERI, O SOLDATI , OGNI VOLTA CHE LA SITUAZIONE LO RICHIEDE.

unione-fa-la-forza-mani
Buongiorno a tutti!
Queste le parole che oggi sono fluite dalla parte più profonda di me.
siete sempre nel mio abbraccio!

il cielo è ovunque, è dentro di voi, pervade ogni cosa. Dei cinque elementi che formano la materia, il primo è proprio l’etere da cui tutti gli altri sono nati.
L’etere è onnipervadente Energia, Cosciente e Divina; un’ Energia che spesso non si vede con i sensi fisici, ma che ha dato vita a tutti i sensi, che ha dato vita a tutto.

Quando guardate il cielo terso, in stato di profondo rilassamento, potete notare dei corpuscoli di luce che guizzano e danzano, che si muovono e si fondono a formare un tutt’uno. Lo stesso processo di osservare il prana in movimento, gli fa cambiare ritmo e direzione. Potete quindi comprendere come il pensiero e l’osservazione cambino già la materia, la formano e la plasmano.
Tutti voi, con i vostri pensieri, avete creato questa vostra realtà; ma, poiché state cambiando, anche il mondo intorno a voi sta cambiando.

I poteri che finora vi hanno usati e sfruttati, quelli che vogliono ancora manipolare le coscienze e le menti umane, conoscono bene queste leggi dell’Universo e fanno di tutto per condizionarvi attraverso immagini, attraverso messaggi subliminali, attraverso mille canali.
Allora, Miei Cari, vi chiedo di staccarvi da tutto ciò che è l’assorbimento inerme delle notizie che spesso sono incomplete, false e modificanti e che vi vengono imposte dai mass media. Avete voi , il potere discrezionale, anche per decidere su quale stazione radio stare. Avete voi il potere di decidere su cosa concentrare la vostra attenzione, su cosa posare lo sguardo, su cosa ascoltare.

Non vi chiedo di non ascoltare il grido assordante di chi chiede aiuto; e se anche state meditando, alzatevi ed andate ad aiutare, in qualunque modo possibile, se vi accorgete che qualcuno ha bisogno di voi!
Gli aspiranti spirituali, coloro che sono abituati da tanto tempo alle pratiche spirituali, spesso credono che starsene isolati nel silenzio sia tutto ciò che venga loro richiesto dalla società, dalla propria coscienza. Mie Adorate parti di Me, Io agisco attraverso ognuno di voi, ed ognuno di voi, in base ai propri talenti, ha un compito specifico, o più compiti che variano di momento in momento, in base alle urgenze e le necessità del momento.
Un marinaio esperto di pesca, può correre nel bosco a spegnere un incendio, in un momento in cui l’aiuto di tutti è richiesto. Un sacerdote, un ministro, un professore o un giudice, possono correre ad aiutare durante un’emergenza, un pericolo, una calamità, insieme agli operai, insieme ai contadini, insieme ai vigili del fuoco. Tutti possono scavare, pulire, contribuire; perché in certi momenti non c’è più una specializzazione che vi distingue, ma un maggior bene comune che vi unisce.

In certe situazioni vi viene richiesta la partecipazione, a prescindere dal vostra Dharma personale, perché in certi momenti il Dharma collettivo prevale su tutti quelli personali di ciascuno.
Ecco, Miei Cari, seguite sempre la vostra coscienza. Ci sono lavori che riprenderete più tardi, dopo l’emergenza, ma abbiate il cuore e gli occhi aperti per capire se c’è una situazione che richiede il vostro intervento, se dall’interno vi giunge il richiamo all’azione in un particolare momento, su un particolare argomento. Ognuno ascolti la propria voce interiore!

Siate elastici, Miei Cari, pronti a trasformarvi in pompieri, mamme, operai, bagnini, infermieri, o soldati , ogni volta che la situazione lo richiede.

Vi ho ricordato spesso, nelle mie innumerevoli incarnazioni fisiche nelle quali ho agito con i pieni Poteri Divini, che mani che agiscono sono più importanti di labbra che pregano. Fate l’una e l’altra cosa! Servite al meglio delle vostre possibilità, avendo sempre il pensiero del Divino in voi e in tutti, nel sottofondo mentale.

Fate tutto, con forza, entusiasmo, ma con distacco emotivo, il più possibile! Agite nel mondo senza farvi sporcare da questo, come il fiore di loto non si fa sporcare dal fango sul quale cresce! Potete riuscirci riportando sempre il pensiero alla consapevolezza di essere, voi tutti, il Divino che agisce attraverso ciascun corpo. Potete smuovere le montagne uniti nell’Amore e nella Consapevolezza Divina!
Il nuovo modo di combattere, l’unico modo di combattere il buio e l’odio, è la vostra Luce in azione, è il vostro Amore disinteressato che vi sprona ad agire anche per ciò che non riguarda voi in modo diretto, ma per salvaguardare il benessere comune.

Il Dharma difende sempre chi lo difende; siate , quindi, contemporaneamente, monaci, agricoltori, pompieri, guerrieri e maestri! Siate come l’acqua che si adatta ad ogni recipiente, ad ogni situazione attuale! Date sempre il meglio di voi!… E ciò lo potete fare se mantenete sempre l’Amore Puro, come motivatore di ogni vostra azione.

Fate tutto senza aspettarvi nulla in cambio, sia allo scoperto, sia di nascosto: questo in base alle necessità; ma sia il Bene Supremo del Tutto il vostro motore di spinta e ricerca dei modi di agire!

Siete tutti qui per uno scopo e una missione, e spesso questi si intrecciano con quelli degli altri; perché tanti mattoni formano un muro e tante piume formano le ali per volare insieme, in alto.
Siate le piume leggere, o i mattoni forti e pesanti, quando sapete ciò che occorre di più essere. Ma ricordate sempre che ognuno sta facendo una parte prestabilita nel palcoscenico terrestre; ognuno è santo e benedetto. Anche coloro che vi sembra incarnino il male stanno svolgendo un ruolo utile nella “Favola Divina”.
Quindi agite ed amate tutti, anche coloro che volete fermare nei propri atti di malvagità!

l’Amore è, e sarà sempre, l’acqua santa che spegne ogni fuoco di guerra e di dolore.
Siate sempre e solo Puro Amore in azione!
Vi benedico… e ricordatevi sempre che Colui che vi sta parlando ora, è il vostro Divino Sé. Io sono voi, voi siete me.

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |
Jul
10
2017
2

MESSAGGIO: E’ STATO IL SENSO DI SEPARAZIONE FRA VOI ED IL RESTO DEL MONDO A FARVI PERDERE LA GIOIA E LA PACE

Oceano-Mare-1024x640
Carissimi, questo il messaggio che ho ricevuto oggi dalla parte più profonda e vera di me.
Siete sempre nel mio abbraccio!

Miei Adorati, la gente prova di tutto per cercare di raggiungere la felicità, l’Ananda che è dentro di voi da sempre. E come mai avete perso il contatto con quest’Ananda? E’ stato il senso di separazione fra voi ed il resto del mondo a farvi perdere la gioia e la pace.

Tutti i mali dell’uomo derivano da questa maya (illusione) che vi nasconde la realtà. In verità, voi mai siete stati separati; in verità siete quel mare di energia che non potete definire con confini e barriere.
La fisica quantistica ora vi spiega ciò che sempre vi ho insegnato, con parole semplici ai più, con parole adatte ai tempi in cui avete vissuto. Vi ho insegnato che fra voi ed il resto della Creazione, che fra voi ed il Creatore Stesso, non c’è separazione o distinzione; ve lo ricordo ogni volta che scendo in un corpo umano con tutti i Miei Poteri Divini, proprio per aiutarvi nella rimembranza di voi.

L’Entanglement, scoperto dalla fisica quantistica, spiega come ciò che viene fatto ad uno di voi, si ripercuote su ogni essere. Come il male fatto ad una parte del corpo fa soffrite tutto il corpo, così voi fate, così voi vivete.. e non vi accorgete che quando offendete e nuocete a qualcuno, lo state facendo a voi stessi. Non vi accorgete, spesso, che il bene che fate, che dite e pensate, a voi ritorna, anzi: lo fate contemporaneamente a voi, a tutti.

Carissimi, da dove nascono l’invidia, la gelosia, il risentimento, il rancore? Proprio dal senso di separazione.
Non siete felici se l’altro è felice e sta bene? E’ perché avete paura di non meritare anche voi lo stesso bene; è perché, in realtà, siete voi stessi che non vi permettete di avere il meglio dalla vita, non amandovi abbastanza, non avendo abbastanza stima ed accettazione di voi.

Se voi guardate da vicino ogni cosa, scoprite che in realtà state guardando una parte di voi stessi.
Purtroppo la cultura occidentale di questi tempi vi ha solo insegnato la separazione, vi ha insegnato che c’è un Dio lassù, distante e distinto, quando non c’è un “giù e un su”, quando non c’è distinzione e separazione in tutto il Creato
.
Le forme fisiche sono state assunte dalla Coscienza per sperimentare, per sperimentarsi… ecco perché tanta varietà! Ecco perché tanta fantasia divina!

Figli e Creatori, tutto voi siete! Non avrete più gelosie ed invidie quando incomincerete a riscoprire che la gioia dell’altro è la vostra stessa gioia , in quanto l’altro non è che un’illusione.
Troppo astruse sembrano a voi queste parole, ma, credetemi, un giorno l’arcano vi verrà svelato, e tutto vi apparirà semplice e meraviglioso.

Amatevi, abbracciatevi, accoglietevi! Tutto questo lo fate a Me, che sono ognuno ed ogni cosa; lo fate a voi che siete Me.
La gioia e la bellezza della consapevolezza dell’unione, siano sempre in voi, con voi!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |
Jul
04
2017
0

MESSAGGIO: SIA, IL VOSTRO, L’ATTEGGIAMENTO DI CHI VEDE GIÀ IL GERMOGLIO ED IL FIORE SOTTO LA CENERE DELL’INCENDIO!

MRGHERITE
Buongiorno a tutti! Anche oggi ho ricevuto un messaggio che , con amore, condivido con chiunque vorrà leggerlo.
Siete sempre nel mio abbraccio!

Meraviglioso è questo viaggio sul Pianeta Terra; meraviglioso proprio perché , nella dualità, potete crescere in consapevolezza e ricordare la Sublime vostra Natura Divina.

Non soffermate lo sguardo su tutto il marcio e il decadente che c’è! In un bosco vedrete sempre nuovi germogli, accanto al vecchio legno che marcisce… ma voi soffermate lo sguardo solo sui teneri e brillanti nuovi germogli! Perché, Miei Cari, voi date energia e forza a ciò a cui date attenzione.

Allora, Esseri venuti dal cielo, Gitanti sul Pianeta Terra, guardate e date Infinito Amore ed Energia a tutto il meraviglioso mondo splendido che vi circonda e che spesso non vedete!
Come il selettore di una radio, potete scegliere voi la stazione sulla quale soffermarvi. Decidete di soffermarvi su “Radio Meraviglia”, “Radio Armonia”, “Radio Bellezza” , “Radio Amore infinito”. Scegliete queste frequenze, sintonizzatevi sul bello ed il buono che siete, e che avete intorno a voi! Questo è il modo in cui potrete cambiare il mondo.

Certamente ci sono momenti in cui , per fare pulizia, dovete necessariamente guardare lo sporco, e non far finta che non esista; ma prendete la scopa, prendete lo straccio della buona volontà unita all’amore e ripulite, per quanto sia nelle vostre possibilità.
Fatelo, non storcendo il naso, ma già visualizzando la pulizia finale, quindi col sorriso e la sicurezza di un buon esito!
Ecco, allo stesso modo, portate avanti le vostre battaglie per la giustizia e per riportare ordine ed armonia, là dove questo manca, ma fatelo sempre col cuore colmo di Divino Amore e visualizzando già il buon esito.
Gesù, vedendo la carcassa di un cane, si soffermò sull’ unica cosa bella che vide ed esclamò: “Che bei denti bianchi aveva questo cane!”.

Sia, il vostro, l’atteggiamento di chi vede già il germoglio ed il fiore sotto la cenere dell’incendio! Vedete già il nuovo meraviglioso germoglio ovunque! Andate oltre il brutto momento presente; potete ripulire la strada dove passate col vostro atteggiamento d’amore e visione positiva. Benedetti coloro che incontreranno esseri come voi, specializzati nel riportare armonia ovunque passano!

Il mondo ha bisogno ora di voi; ha bisogno della vostra Vera Natura risvegliata, per risorgere in ogni campo, come l’Araba fenice, dalle ceneri del vecchio ormai obsoleto sistema e paradigma di credenze ed abitudini.
Andate, spargete semi d’amore ed innaffiateli ogni volta che passate da quella strada!
Siete i miei giardinieri, siete, in verità, Me Stesso: il Dio che amate e che spesso dimenticate essere il vostro Divino Supremo Sé.

Io mi diletto a sperimentare, vivere ed esprimermi attraverso ciascuno di voi, attraverso ogni cosa creata.
Tutto è meravigliosamente sacro, anche l’ombra che ricopre il sole. Amate, dunque, ogni Mia manifestazione; perché la perfezione è ovunque, anche in ciò che non comprendete.
Vi benedico perché abbiate quella sacra visione d’insieme che vi faccia percepire, dall’alto, la meraviglia di questa Creazione!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |
Jun
28
2017
0

MESSAGGIO: COME UN MEDICO DEL PRONTO SOCCORSO È PRONTO A VEDERE FERITI GRAVI SENZA SVENIRE, COSÌ ORA VOI POTETE VEDERE CIÒ CHE NEL MONDO NON VA PERCHÉ AVETE LA FORZA PER SOPPORTARLO E TRASMUTARLO.

cascate-del-niagara,-levata-del-sole,-vapore-201971
Buongiorno, cari amici, siamo pronti per la nuova era?
Ecco il messaggio che ho ricevuto oggi:

Io scrivo attraverso di te, ciò che il mondo deve ora ricordare per uscire dalla crisi planetaria che attanaglia le vostre vite e tutti gli esseri della Terra.
Siete in una fase difficile e meravigliosa al tempo stesso: il momento della svolta è sempre più vicino. Miei Cari , dipende ora da voi, dipende dai vostri sentimenti, dalla coerenza che mettete in pensieri , parole ed azioni; dipende dal vostro saper lasciare andare il passato, con tutti i suoi crucci, le sue rabbie, le sue frustrazioni.

Ora vedetevi come un uomo nuovo, sicuro di sé, fiero e contento di poter applicare la propria maestria. Ora potete permettervi di non trattenervi più nel manifestare il vostro Divino Amore; non temete di essere sminuiti facendo ciò. Il mondo ha bisogno del coraggio vostro di manifestare in pieno l’Amore; allora, Miei Cari Figli, vedrete aprirsi le porte di quel paradiso terrestre che vi aspetta da troppo lungo tempo, quello che la cupidigia e tutte le forze di opposizione hanno impedito a voi di manifestare in peno la vostra Divinità.

Da sempre vi esorto a ricordarvi , ogni istante, che voi siete quel Dio che si è diviso nei molti per sperimentarsi ed agire. Da sempre vi esorto e vi ricordo di manifestare sempre più la vostra Innata Sacralità.
Sapete, in questo momento un forte scontro fra “luce ed ombra” sta avvenendo sulla Terra; sappiate accettare le situazioni, solo così potete poi trascenderle! Guardate come spettatori esterni agli eventi, senza giudizio, senza rabbia, e poi agite col massimo amore di cui siete capaci! Qualunque cosa fate, fatela con coerenza con ciò in cui credete veramente; non potete dire una cosa, pensarne un’altra e farne un’altra ancora; restate integri e con atteggiamenti consoni alla vostra Divinità!

Non c’è più bisogno nemmeno di perdonare, nella consapevolezza che non c’è nulla da perdonare, in quanto tutto ciò che è successo è stata un’esperienza utile per voi e per gli altri. Ognuno svolge una parte nel “palcoscenico terrestre”, e le parti assegnate non sono solo quelle delle brave e belle persone, dei santi; quale film parla ed esprime solo la luce? C’è sempre il bianco e c’è sempre il nero, ovunque. Ma ora la proporzione fra luce ed ombra vi sembra squilibrata, solo perché ora avete gli occhi anche per vedere le cose che prima non vedevate, erano troppo nascoste…ma sapete quando qualcuno gioca a “Fuoco, fuochino” come fa? …Ora state scoprendo cose che prima proprio non potevate vedere perché la vostra coscienza non era pronta a vedere tante cose dolorose.
Ora la vostra coscienza è arrivata al punto di poter vedere, come spettatore, anche tutte le brutture , anche tutte le cose inique che i poteri forti hanno sempre fatto su di voi. Ora potete permettervi di vedere perché siete più maturi. Come un medico del pronto soccorso è pronto a vedere feriti gravi senza svenire, così ora voi potete vedere ciò che nel mondo non va perché avete la forza per sopportarlo e trasmutarlo.

Mettete l’unguento dell’Amore in ogni ferita che vedete inflitta al Pianeta Terra ed alle sue creature! Siate quel medico del pronto soccorso per tutti coloro che a voi si rivolgono, per tutta l’umanità!
Sia la preghiera gioiosa e creativa, sia la visualizzazione, siano le vostre sagge e splendide parole , i vostri abbracci, le vostre benedizioni… siano queste le medicine che spargete ovunque!

Miei Cari , Forme Innumerevoli di Me Stesso, ho voluto sperimentarmi in ognuno di voi, e questa non è altro che la vostra vera voce, quella che emerge dall’IO SONO che ognuno è.
Spesso perdete il contatto con Me; la vostra mente vi impedisce il contatto profondo perché è troppo agitata. Calmate i vostri pensieri ogni volta che potete! Meditazione, rilassamento, ascolto dei suoni della natura, ripetizione del sacro Nome Divino, vi riporteranno alla sintonia con la stazione radio “IO SONO”.

Allora, amate voi stessi ed amate voi stessi in tutti! Questo è l’unico modo, questa è l’unica chiave che aprirà le porte del paradiso previsto per la nuova era che sta albeggiando. Non permettete ai nuvoloni neri dei sentimenti antivitali di coprire il sole che sta sorgendo: andategli incontro a braccia aperte, con cuore aperto e libero, ed i tempi potranno essere abbreviati! Non potete fare altro per aiutare il Pianeta a liberarsi dai parassiti, dalle ferite che ora lo affliggono.
Ricordate: non c’è bomba, od altra arma, più potente del Divino Amore che siete in grado di esprimere.
Andate felici e sicuri di vincere! Così è e sarà!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |
Jun
26
2017
0

MESSAGGIO: ATTENZIONE ALLE PAROLE CHE PRONUNCIATE, MA ANCHE A QUELLE CHE PENSATE E SCRIVETE.

images (32)
Buongiorno a tutti!
Il messaggio che ho ricevuto oggi parla dell’importanza della parola. Come sempre, lo condivido con voi.
Vi abbraccio tutti!

Miei adorati, Emanazioni di Me Stesso,
vi esorto spesso a dare attenzione alle parole che pronunciate, ma anche a quelle che pensate e scrivete.
Tutto ciò che da voi emana, a voi torna. La vita ha questa legge: la legge del karma, dell’eco, della reazione, della risonanza.

La qualità della vostra vita dipende da voi, dalla vostra mente: se dirigete la mente da una parte, si chiude; se la dirigete dall’altra, si apre; come fa la chiave in una serratura che può chiudere od aprire la porta.

Abbiate fede nelle mie parole, non sottovalutatele! Avete l’abitudine di lamentarvi, di dare improperi, di criticare, di dire parole non gentili, ma che sporcano l’aria che respirate. Le parole che lanciate nell’etere sono come pennellate nella tela della vostra vita: possono essere armoniose, di splendidi colori, oppure possono essere come delle macchie nere d’inchiostro che rovinano la meraviglia di un disegno.

Non dovete per forza esprimere ogni cosa che passa per la vostra mente! La mente funge da fax: raccoglie immondizie, anche, qua e là.. e poi le ributta. Cercate di scartare le cose dannose; abbiate discriminazione, non ributtate nell’etere il marciume che altri vi hanno gettato!
Se una verità è dolorosa e insostenibile per qualcuno, non parlate. Meglio tacere che offendere, che dare un colpo di spada con la lingua. Ci sarà un momento opportuno; ci saranno parole opportune per trasmettere il vostro pensiero, ma se ora non è, né il momento giusto, né vi vengono adeguate parole, allora tacete e rimandate a più tardi la comunicazione.

Abbiate empatia: mettetevi nei panni dell’altro prima di parlare! Esaminate se le parole che volete dire aiuteranno voi e l’altra persona; se ritenete che non sia così, il silenzio sia la vostra parola di saggezza.
Esprimete la delicatezza in ogni vostro pensiero, parola ed azione! Allora la vita cambierà: diventerà una passeggiata in un giardino, anziché un passaggio all’ inferno.

Siate sempre grati e gioiosi! Avete perso la sacralità della gratitudine; pensate tutto vi sia dovuto; pensate che sia tutto scontato, anche il parlare ed il camminare, ma non è così: tante persone non possono più fare anche le cose elementari.

Siate grati alla vita che ogni giorno vi offre la possibilità di riscoprirvi, di esercitare la pazienza e l’amore disinteressato! Quanto più vi esercitate in questo, tanto più la pace e la gioia albergheranno stabilmente in voi.
Le parole con le quali è bello riempire l’etere sono tante; la più bella di tutte è : “Amore”. Potete ripetere come un mantra, ogni mattina: “Grazie, ti amo, ti benedico!”; “ Calma, dolcezza, felicità!”, e tante altre splendide parole.

Ripetete il più possibile in Nome di Dio che più evoca in voi potenza, sicurezza, dolcezza e saggezza; abbiatelo nel sottofondo mentale, come il palco del teatro fa da sfondo alle rappresentazioni!
Se tante persone riempiono l’etere di pensieri e parole sacre e pure, il buio e l’odio non possono resistere, se ne vanno istantaneamente. Il buio, di per sé, non esiste, è solo mancanza di luce.

Espandete ovunque la luce della Consapevolezza Divina! La consapevolezza di essere tutti forme dell’Unico Paramatma, dell’Unico Dio da cui tutto è scaturito. Siete, siamo tutti un’Unica Cosa: quella Cosa Sublime che, non avendo altri nomi appropriati per descriverla, voi chiamate Dio.

Mie Adorarti, è giunto il momento di comprendere che Io che vi suggerisco parole in modi differenti e vari, sono il Vostro Divino Sé, sono la vostra Vera Essenza. Queste sono, in realtà, le vostre parole che state riportando alla luce, perché spesso erano sepolte sotto la coltre della dimenticanza e dell’ignoranza di voi.
Siate leggeri nel vostro viaggio! Lasciate le zavorre degli attaccamenti, dei sentimenti antivitali! Andate liberi e sicuri per il mondo, niente e nessuno può scalfire la vostra Grandiosità.

L’Amore sia il motivo, ed il fine di ogni vostro atto, di ogni vostra parola , come di ogni vostro pensiero!
Vi benedico, perché sempre più vi ricordiate Chi Siete!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |
Jun
13
2017
-

MESSAGGIO: ESSERE NEL MONDO, MA CON LA MENTE RIVOLTA A DIO; VIVERE NEL MONDO MATERIALE, MA CON LA CONSAPEVOLEZZA CHE SIETE IL DIVINO ATMA

felicità-1030x615
Miei cari amici, anche oggi condivido quete parole che sono giunte dalla parte più profonda di me. Vi abbraccio tutti!

Essere nel mondo, ma con la mente rivolta a Dio; vivere nel mondo materiale, ma con la consapevolezza che siete il Divino Atma che alberga nei vostri corpi, li compenetra, li vivifica e li fa agire: questo è il segreto della realizzazione; questa è la consapevolezza integrata, il vivere “sopra le righe”, al di sopra dei tumulti delle emozioni e dei pensieri.

Miei Cari Figli, avete un modo per scappare dall’ansia e dalla paura che vi pietrificano, vi bloccano, e vi attanagliano: vivere attimo per attimo, ricordando a voi stessi che siete il Divino che ha scelto di sperimentarsi anche con il corpo che avete assunto.

Quando l’ansia vi prende, quando vi sentite piccoli e deboli: ricordate a voi stessi: “Io Sono l’Indivisibile Supremo Assoluto; sono il Dio di questo Universo; sono immarcescibile e inalterabile, nessuno può farmi del male; nessuno può minimamente scalfire la mia Integrità, il mio Potere e la mia Gloria Divina; sono mai nato e mai morirò; sono un Essere Meraviglioso ed Eterno, Puro Amore e Pura Gioia!”
“Decido, giorno per giorno, di riappropriarmi del mio Potere, di lasciare andare il passato terrestre con tutte le sue miserie, per abbracciare la vera Gloria, quella che sempre è in Me. Mi innalzo sopra le nuvole nere dei tumulti e godo la mia Pace, la mia Gioia ed il mio Amore!”

Mie Adorati Figli, quante volte vi ricordo questi concetti: Voi siete Me ed io sono Voi! È un gioco, il vostro, quello di pregarmi in un corpo, in una forma con un nome a voi caro; è il gioco della devozione che vi porta ad assaporare di essere un tutt’uno con Me. Mi adorate da sempre perché sono voi.

Ora il momento del grande salto è giunto: quello di tornare ad identificarvi con l’Incausato, l’Immanifesto che è il substrato di Tutto: cioè quell’IO SONO che voi menzionate quando parlate, ognuno, di voi stessi.

Quante lacrime e quante risate; quante gioie e quante tristezze sperimentate qui! Potete sdrammatizzare tutto, vivendo attimo per attimo , col sorriso, con gratitudine, con il ricordo costante della vostra Magnificenza.
Non permettete più alla mente ordinaria di immedesimarvi con il vostro corpo fisico che è limitato e limitante, per chi non lo conosce a fondo; non immedesimatevi nemmeno col corpo emotivo e mentale! Siete davvero molto, ma molto di più! Ora lo sapete, incominciate a sperimentare, a ricordare.

Vivete da Maestri! Vivete al di sopra di ogni limite frapposto dalla mente! Vivete in semplicità e consapevolezza, uniti da quell’Amore che è Me Stesso: l’Energia da cui tutto muove!

Vivete Miei Cari! Siate felici della vita che è un grande opportunità, una grande ed importante esperienza! Siete sempre Meravigliosi, ricordatelo!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |
Jun
09
2017
-

MESSAGGIO: È INDISPENSABILE IMPARARE QUAL’È IL GIUSTO EQUILIBRIO FRA AZIONE E NON AZIONE; QUANDO ASPETTARE, QUANDO AGIRE.

Wellbeing_Page_H
Buongiorno a voi tutti! Quante volte non sappiamo se fare o non fare una cosa?
Il messaggio che ho ricedvutio oggi ci aiuta a comprendere come seguire la voce interiore che ci guida.
Siete , come sempre, nel mio abbraccio!

Carissimi Figli, è indispensabile imparare qual’è il giusto equilibrio fra azione e non azione; quando aspettare, quando agire; quando non procrastinare, quando tuffarsi subito in qualcosa di urgente.
Ascoltate sempre la Mia voce che vi guida dall’interno! Quando le cose sono serie e non si può aspettare , Io vi pungolo (in senso buono) dall’interno affinché mi sentiate ed agiate subito, nel migliore dei modi.
Ci sono momenti in cui è richiesta tutta la vostra calma, tutto il vostro Amore (questo certamente è sempre richiesto), ma poi ci sono momenti in cui, per difendere qualcuno, per difendere il Dharma, dovete agire uniti, per il benessere comune. Lo sapete quando è il momento, perché una forza più forte della vostra mente razionale vi spinge a fare la cosa giusta.
Ora la vostra capacità di discriminazione è messa a bada dai poteri forti che vi vogliono assuefatti alle loro egemonie, alle idee che vi inculcano per poter , loro, continuare ad esistere; ma anche questo, alla fine, Miei Cari, è tutta un’illusione, sappiatelo! Siete messi alla prova, come umanità, come razza umana, per il karma, per ciò che avete seminato.
Ora raccogliete i frutti ci ciò che in millenni avete seminato, e sapete che sono, troppo spesso, frutti amari e velenosi; ma voi, Miei Cari, potete trasformare questo momento in una grande opportunità di crescita: potere riscattarvi, facendo ora, per il Bene Comune, ciò che prima non avevate fatto. Potete cancellare il vostro karma e riscriverlo; potete cambiare le vostre sorti con il vostro Amore. Che sia questo Amore, che nasce dalla consapevolezza che siete tutti Uno, a farvi agire, parlare, pensare… che sia il fondamento, la causa e lo scopo di ogni vostra azione! Allora, Miei Cari, l’umanità potrà finalmente arrivare a vivere nell’abbondanza, nella purezza, nella salute, nella gioia e nella pace.
Consapevoli di essere il Divino che agisce attraverso ogni Sua forma fisica, fate ogni cosa per il Bene Supremo, per il bene di tutti! Questo si chiama “sacrificio”: rendere sacra ogni azione ed ogni moto della vostra anima.
Rendete tutto sacro, facendo tutto per il Massimo Bene! Sappiate, Miei Cari, che il Massimo Bene del Tutto corrisponde sempre al vostro Massimo Bene. Siete tutti cellule del Mio corpo: certamente se alcuni organi soffrono, tutto il corpo soffre.
Abbiate sempre la determinazione per portare avanti le lotte dharmiche, ma fate tutto con grande amore, senza mai senso di vendetta, senza mai la rabbia che surriscalda e nuoce al vostro sangue con le tossine che provoca.
Allora, Parti insostituibili di Me, allora vivete e fate ciò che Io vi suggerisco dall’interno! Perché la mia voce è la vostra vera voce, non quella della mente ordinaria che è capace, in un istante, di passare da un fiore ad un escremento.
La vostra vera voce è quella che vi induce a fare, oppure a non fare ciò che è dannoso per il Tutto; è quella che vi esorta nei momenti di stanchezza e pigrizia, e vi calma quando l’emotività incontrollata vi spingerebbe ad azioni negative e nefaste per voi e gli altri.
Miei Adorati, questo è un gioco, ma un gioco serio e stupendo. Vivete per ricordarvi Chi Siete, per sperimentare la Meraviglia e la Potenza insita in ognuno di voi.
Vivete ed amate! L’amore sia per voi sinonimo di vita, perché così è: chi non ama si autodistrugge pian piano. L’Amore è l’ossigeno per mantenervi vivi.
Vivete, Miei adorati! La vita è più bella ed incredibile di ciò che immaginate, se la vivete con Infinito Amore!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |
Jun
05
2017
-

MESSAGGIO: RIPRENDETEVI IL VOSTRO POTERE! IL POTERE DELL’AMORE CHE ROMPE OGNI CORDA, FA CROLLARE OGNI MURO E LIBERA DA OGNI ARGINE LA VOSTRA POTENZA.

164101338-9c5598b4-5a6f-43a5-9064-29dacd81c00a
Buongiorno amici, anche oggi il messaggio che ho ricevuto ci ricorda il nostro potere.
Tanta gioia e consapevolezza a tutti!

Miei Cari Figli, il cielo che cercate è dentro di voi; la ricchezza che cercate è dentro di voi; il potere che cercate è dentro di voi; Colui che adorate siete ancora voi.

Questa è l’epoca del risveglio dell’umanità, del ricordo che deve riottenere di se stessa. Tutti i Maestri Spirituali, tutti gli Avatar… tutti li ho mandati proprio per ricordarvi questi concetti; ma nel vostro inconscio, da troppe generazioni, avete avuto il concetto che Dio è lontano e irraggiungibile, che voi siete miseri peccatori, esseri deboli ed insignificanti. Quanto c’è da cancellare nel vostro “software interiore”! Quante convinzioni errate vi hanno portato e vi portano dolore!

Il pensiero autolimitante che certi poteri vi hanno voluto inculcare per controllarvi, è come quella cordicella che viene imposta al cucciolo di elefante per non scavalcare il recinto. Il piccolo elefantino , quando ancora è cucciolo, non riesce a romperla; ci prova una volta e, visto che non riesce a liberarsi, si porta per tutta la vita la convinzione che quella piccola corda non lo fa muovere; anche quando diventa un adulto di 3 tonnellate!
Ecco, voi siete come quell’elefante, ormai adulto, che ancora crede di non potere strappare una piccola cordicella.

Miei Adorati, Mie Manifestazioni di Vita, saltate il recinto delle convenzioni e convinzioni limitanti! Avete tanta di quella forza… ma non lo sapete, perché mai avete osato sfidare i pensieri limitanti su di voi!
Nessuno vi può incatenare o inscatolare in idee preconcette; siete voi che lo permettete, per ignoranza o per sfiducia in voi stessi.
Alzatevi, riprendetevi il vostro potere! Il potere dell’Amore che rompe ogni corda, fa crollare ogni muro e libera da ogni argine la vostra Potenza.

Le religioni sono scuole, scuole per incominciare ad avere il pensiero rivolto a Dio, ma non fermatevi a scuola! Superate tutti gli esami e riscopritevi come Colui che adorate nella vostra religione! Solo allora potete dire che la scuola è servita. Ma se pensate di dover rimanere sempre alle elementari… beh, allora meglio colui che cresce a contatto della foresta ed ubbidisce alle leggi di natura, vede Dio in ogni filo d’erba e si sente un tutt’uno con quel filo de’erba, che non colui che tutta la vita obbedisce ciecamente a dei riti, senza nemmeno conoscerne il vero significato.

Adorati Miei, sempre torno di era in era ad aiutarvi a ricordare ciò che, scendendo su questo pianeta, avete dovuto dimenticare. Ora i tempi sono maturi per un ricordo di massa di chi in realtà siete: non fatevi sfuggire questa grande occasione di rimembranza!
La gioia che cercate esternamente a voi è la vostra stessa natura. Siete come la canna da zucchero che cerca la dolcezza nel miele, e non sa che dentro di se è tutta dolcezza.
Ecco, Miei Cari, andate nel mondo e fate ogni cosa col pensiero fisso sul vostro Divino Sé! Voi siete Questo: ciò che Io Sono. Voi siete il Divino che osserva i pensieri, che agisce, che parla che si manifesta in voi, come in ogni essere del creato.

Facendo tutto col la consapevolezza costante che voi siete Dio, non produrrete più karma, non avrete più legami che vi obblighino a ritornate ancora qui. Liberatevi da ogni catena, Miei Adorati! Questo è il motivo per cui siete scesi: incarcerarvi per riuscire a liberarvi, come Huodini, come tanti escapologi.
Avete le chiavi per aprire i lucchetti: Io ve le ho date, usatele!
Vi abbraccio e vi benedico sempre, Parti Insostituibili e Preziose di Me!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |
May
31
2017
-

MESSAGGIO: ORA IL TEMPO DELLA VERITÀ SU VOI STESSI È ARRIVATO, IL TEMPO DELL’AUTOCONOSCENZA.

images-147
Buongiorno a tutti! Il messaggio che ho ricevuto oggi ci ricorda, ancora una volta, Chi Siamo.
Tanta consapevolezza a noi !

Essere contemporaneamente sulla Terra e negli alti cieli; essere contemporaneamente in questa dimensione e consapevolmente anche nelle altre: questo è il vostro destino.

Voi mi avete osservato, studiato, amato nei vari corpi che ho assunto per venirvi in aiuto. Avete visto da me fare cose per voi stupefacenti, ma solo perché ancora non siete capaci di accedere alla vostra tecnologia interiore. Siete come Me (la Madre); siete i bimbi che stanno crescendo e che imparano a camminare, poi a correre e poi a nuotare e volare….sì, anche questo un giorno l’umanità potrà fare. Nulla è impossibile a colui che ha ricordato chi sia.

Mi chiamate Dio; avete dato l’appellativo di Dio alle Mie varie Forme Avatariche, non sapendo che anche voi siete un Avatar che ancora non ha scoperto l’accesso a tutta la tecnologia interiore.
L’uomo non è quell’essere misero, inerme, impotente e peccatore come le religioni vi hanno sempre voluto far credere. Sapete, il pensiero crea la realtà, e inculcare alla gente idee limitanti è il solo modo per non farla risvegliare dal sonno di Maya, l’illusione.

Ora il tempo della verità su voi stessi è arrivato, il tempo dell’autoconoscenza. Ciò che avete costruito con le idee limitanti di voi non è stato proprio esaltante… quindi ora decidetevi a voler cambiare paradigma, iniziando dall’idea che avete di voi stessi!

Quante volte vi ho insegnato che fra Me e Voi non c’e separazione! Che sono il vostro Divino Sé che, di era in era, prende un corpo umano con tutti i pieni poteri divini proprio per farvi ricordare ciò che dentro siete!
Non serve adorarmi in una immagine e poi denigrarmi nei vostri simili. Che senso ha fare riti di adorazione quando l’amore per tutte le creature ancora non è sbocciato nel vostro cuore? Se questi riti vi portano al senso di unità col Tutto, allora ben vengano! Ma se servono per dividervi ancor più dagli altri, per farvi sentire superiori o i prediletti da Dio, allora questi riti aumentano solo l’ego e non l’Amore Infinito che è la vostra vera natura.

Le religioni sono tutte valide finché tengono accesa la fiamma dell’unità. Rispettatele tutte! Ognuno ama Dio in una forma e in un modo definito, adatto al proprio background, alla propria cultura. Il rispetto per ognuno è la base della pace nel mondo.
“Unità nella diversità”: questo dev’essere il vostro principio ed il vostro scopo!
E il rispetto include anche quello verso voi stessi. Non permettete agli altri di farvi soggiogare! Siate liberi! Se anche foste in una prigione di mattoni, sappiate che nel vostro cuore potete essere sempre liberi, al di sopra di ogni costringimento e giogo mentale.

Volate sempre alto, Figli Miei Adorati! Volate alle altezze che sono vostre per nascita! Siete aquile, e non talpe destinate al buio. Fate in modo di manifestare sempre più la vostra maestria!… solo così riuscirete a mantenere la vera umiltà: quella che vi fa percepire che tutto è Uno.
Sono Io ciò che adorate … ed Io sono Voi!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |

Theme: TheBuckmaker.com Best WordPress Themes