Crea sito
Jul
27
2018

MESSAGGIO: QUESTO È LO SCOPO PER CUI SCENDO DI ERA IN ERA IN CORPI CHE ALBERGANO LA PURA CONSAPEVOLEZZA CRISTICA: RENDERE TUTTI MAESTRI DI SE STESSI

20171006_104543
Cari amici, anche oggi condivido con voi il messaggio che è giunto dalla parte più profonda di me: il Divino Sé.
Siete sempre nel mio abbraccio!

Preziose Manifestazioni di Me, avete, di vita in vita, adorato molti maestri; avete avuto diversi guru per giungere, poi, alla consapevolezza che l’Unico Vero Guru è il vostro stesso Sé, la Coscienza che vi guida nel cammino. Quella coscienza sono IO, quell’IO SONO che tutto crea, mantiene e distrugge. Io vi parlo sempre dall’interno e voi potete udire la mia voce quando la mente tace, quando, nella calma, decidete di ascoltarmi.
Vi parlo in mille modi diversi: con segnali che vi giungono attraverso le persone, gli animali, gli avvenimenti; attraverso un libro capitato al momento giusto; attraverso una frase sentita mentre passate per strada e che vi scuote, di risuona dentro.
Quando non riuscite a collegarvi con l’interno, Io agisco attraverso l’esterno, attraverso ogni cosa che vedete, ascoltate, vivete.
Se siete attenti ai segnali, capite cosa è meglio scegliere di fare o non fare, capite quando agire e quando pazientare. Ogni cosa ha un suo momento giusto perché abbia inizio nella manifestazione; ogni parola ha una risonanza forte in voi ed in chi l’ascolta; state quindi molto attenti alle vostre parole!
Avere diatribe sul maestro spirituale più giusto, o più vero, è davvero sintomo di ignoranza. Ogni anima, di vita in vita, sperimenta un certo sentiero spirituale: quello adatto alla cultura, allo schema mentale acquisito dai propri avi e genitori. Ogni uccellino ha il cibo adatto a lui; ogni creatura ha un habitat adatto a lei; ogni persona nasce e cresce nell’ambiente fisico e culturale adatto per lo sviluppo di coscienza che si propone di realizzare.
Dio, che è dentro di voi, vi parla in modi adatti a voi, che voi possiate comprendere. IO SONO in ognuno e vi parlo, ma adotto il linguaggio che siete capaci di comprendere,altrimenti non vi fidereste di Me. Quando la mente rigetta ciò che ode, perché non pronta a certe parole, il messaggio è inutile. Ecco perché da sempre parlo o appaio a popoli diversi, usando parole diverse, per farvi fare, passo dopo passo, il cammino che vi porti alla Consapevolezza Divina.
Voi bollate come eresia ciò che la vostra mente non comprende. Avete l’orgoglio e la presunzione di dichiarare vero solo ciò che fa parte delle vostre convinzioni, ma le cose non stanno così. Se voi vedete dalla vostra finestra un certo panorama, quello è il “vostro” panorama. Non potete pensare che tutti gli altri vedano la stessa cosa, semplicemente perché hanno punti di vista diversi, dovuti alle loro esperienze passate, a tutto il loro magazzino culturale ed esperienziale.
Miei Cari, un giorno capirete finalmente che c’è un unico Guru, che prende forme diverse, e quel Guru è Dio Stesso che scende in corpi diversi per aiutare le diverse persone.
Come esistono maestri di scuola diversi per ogni classe, che usano parole diverse in base alla maturità degli studenti, così esistono tanti maestri spirituali, quanti sono il livelli di consapevolezza raggiunti dagli allievi.
Ognuno riceve il messaggio adatto a lui, dal maestro adatto a lui…e c’è perfezione in tutto questo.
Siate felici che esistano differenti scuole, perché l’umanità, pur essendo un’unica cosa, è molto varia nel livello di consapevolezza raggiunto.
Ogni fiore è splendido, ma non possiamo dire che un bocciolo non lo sia solo perché non si è ancora aperto.
Il Maestro è Colui che riesce a dare il giusto raggio d’amore al bocciolo per farlo aprire al momento giusto; è come il sole che illumina e scalda; è come l‘incubatrice per i bimbi prematuri; è come le braccia della mamma che sostengono il bimbo piccolo, e spronano quello più grande a camminare.
Il Maestro arriva a voi quando siete pronti a rivedere gli insegnamenti che giacciono dentro di voi e che Lui vi ricorda. Amatelo, ma sappiate che è una parte di voi, è il vostro stesso Sé che fa un passo fuori dal vostro cuore perché possiate meglio udire la Sua voce.
Sappiate, Miei Adorati, che adorando il maestro adorate voi stessi, ed un giorno lo ringrazierete per tutto ciò che vi ha permesso di sperimentare e ricordare, e proseguirete sicuri il cammino, sentendolo sempre dall’interno.
Benedite ogni maestro spirituale, ogni popolo, ogni religione, ogni anima che voglia il bene! Benedite tutti, perché le benedizioni sono raggi di sole che aiutano i boccioli ad aprirsi! Siate voi i maestri di voi stessi, e lo sarete anche di coloro che vi ruotano intorno!
E questo è lo scopo per cui scendo di era in era in corpi che albergano la pura Consapevolezza Cristica: rendere tutti maestri di se stessi.
Sono sempre in voi e vi amo da sempre e per sempre!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |

Nessun commento »

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

*

Theme: TheBuckmaker.com Best WordPress Themes