Crea sito
Mar
26
2018

MESSAGGIO: AVERE UN PURO E SEMPLICE ATTEGGIAMENTO DI CONDANNA, CRITICA E RIFIUTO DELLA REALTÀ NON VI PORTERÀ CERTO A CAMBIARLA.

Nourishment
Cari amici, a cosa ci porta criticare, condannare, rifiutare sempre il nostro mondo?
Il messaggio che ho ricevuto oggi parla di questo.
Siete sempre nel mio abbraccio!

Miei Cari, Manifestazioni della Pura Luce,
spesso vi esorto a non lamentarvi per tutto quello che vedete nel mondo. Avere un puro e semplice atteggiamento di condanna, critica e rifiuto della realtà non vi porterà certo a cambiarla.
Ancora non avete capito come agiscono le leggi dell’universo; non avete ancora capito che, tutti insieme, create la vostra realtà esterna in base a quella vostra interiore. Se sempre siete scontenti, se sempre rifiutate e criticate aspramente tutto ciò che vedete, sappiate che state creando situazioni da criticare ancor più, da denunciare ancor più.

La vostra visione della realtà vi induce a creare esattamente quella visione: voi fate il disegno mentale, rafforzato dai vostri sentimenti, e quel disegno, come quello di un architetto, diventa poi realtà.
Non avete ancora compreso il valore delle egregore di pensiero: sono la forza, il seme da cui poi nascerà quel tipo di pianta.

Vi esorto, quindi, a cambiare ciò che non vi piace emettendo pensieri, vibrazioni, immagini e sentimenti uguali a ciò che vorreste vedere all’esterno.
Vorreste l’accoglienza e la pace? Siate accoglienza e pace! Vorreste vedere l’onestà e la trasparenza? Siate onesti e trasparenti, senza intrallazzi, senza nascondere sentimenti nefasti che covate… come si covano le uova in un nido di vipere.

Pensate, parlate, agite, sempre aspettandovi il meglio, sempre nella sicurezza che tutto il Dharma, il bello ed il buono sta emergendo.
Voi pensate di aiutare gli uomini solo denigrando ciò che non vi va… ma non funziona così: fate ciò che vorreste facciano tutti; siate ciò che vorreste siano tutti!

La nuova era, il suo affermarsi all’esterno, dipende da tutti voi; e per cambiare un sistema occorre starci dentro e non guardarlo dal “bordo della piscina”, senza tuffarvici. Potete ripulire il “mare dai rifiuti” solo entrandoci dentro, e portandoci la vostra dedizione, il vostro valore, il vostro amore. Non potete cambiare nulla dall’esterno; quindi abbiate stima per chi “si è tuffato”, non denigrate coloro che stanno cercando, in ogni modo, di portare amore e giustizia in ogni campo della vita. Benedite tutti, amate tutti! E poi, pian piano, costruirete, tutti insieme, quel mondo meraviglioso che vi aspetta da tempo.
Lasciate andare la nefasta abitudine della critica efferata; del voler vedere ovunque il marcio… anche in coloro che si sono equipaggiati per entrare nelle “fogne a ripulire”.

Lasciate che ognuno svolga il proprio compito; benedite ognuno e datevi tutti da fare; non per distruggere, ma per costruire dall’interno un nuovo edifico, sulle rovine di quello vecchio.

Siate ottimisti, propositivi… e infondete gioia e fiducia nel futuro in tutti quelli che incontrate!
Non siate i disfattisti che inducono la gente a rassegnarsi, o ad odiare tutto e tutti! Siate luci, siate esempi, siate gioia, siate sicurezza…non speranza… sicurezza! Siate, per tutti, sicurezza per un futuro migliore.
Ecco… care Manifestazioni di Me Stesso, ora dipende solo da voi.
Siate ciò che siete: luce, gioia, amore…siate sicurezza e benedizioni per tutti!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |

Nessun commento

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Theme: TheBuckmaker.com Best WordPress Themes