Crea sito
Jun
01
2018

MESSAGGIO: ANNI DI DURE PROVE TEMPRANO UNA PERSONA, UNA POPOLAZIONE INTERA, E PERMETTONO A QUEST’ULTIMA DI FARE UN BALZO DI CONSAPEVOLEZZA.

bimbi-gioco-2
Carissimi, anche oggi condivido, con chi vorrà leggere, il messaggio che è scaturito dal Divino Sè in me.
Siete sempre nel mio abbraccio!

Miei Adorati Figli, la vita vi porta, a volte, a sperimentare la tensione massima di una corda, proprio per testare la vostra robustezza. Siete stati spinti ad arrivare al punto di rottura per poter finalmente risalire la china.
Ci sono situazioni che servono a voi proprio per uscire da uno stagno, per proseguire la corsa verso il Mare. Nulla è stato invano nel Piano Divino; ogni cosa, è servita.
Anni di dure prove temprano una persona, una popolazione intera, e permettono a quest’ultima di fare un balzo di consapevolezza. Quando tutto va bene, quando l’abbondanza è sempre disponibile, nessuno si pone domande profonde sulla vita, nessuno inizia un lavoro di autocritica, di autoanalisi e nessuno si schioda dal posto dove si trova; allora, il Divino in voi, il Divino collettivo in voi trova sistemi per farvi muovere, per togliervi dall’ignavia e dall’inerzia.
Siate grati per tutto, verso tutti quelli che sono stati gli artefici, i commedianti, che hanno fatto un splendida parte con voi, proprio per aiutarvi ad uscire dal pantano in cui restavate fermi.
Ogni persona vive qualche scrollone per proseguire più spedito il cammino, questo è anche a livello collettivo e mondiale. Ciò che l’umanità sta vivendo ora è il risveglio interiore che molti stanno avendo per riuscire a sopravvivere, a non soccombere.
Molti stanno riallacciandosi a Me, al Divino Sé, per riuscire a vivere nel caos mondiale… e tutto questo, pian piano, si rifletterà sempre più nella situazione esterna.
La pazienza è sempre la forza di cui avete bisogno; la pazienza di aspettare che passi il temporale. Pazientare non significa stare fermi, inermi: significa fare il meglio che si può nella situazione, in modo che voi e gli altri ricevano meno danno possibile da quel temporale, ma poi restare nella fiduciosa e calma attesa degli sviluppi; perché sapete, Miei Cari, sempre il sole torna dopo ogni temporale, anche dopo quello che dura da troppo tempo… troppo, secondo il vostro sentire, ma ogni cosa dura il tempo necessario per un bene maggiore che a voi sfugge.
Anche le doglie dolorose di un parto durano, per voi, troppo a lungo, eppure servono alla nascita della cosa meravigliosa chiamata Vita.
Miei Cari Figli, vi devo dire che la fede e la preghiera, che sempre più persone sviluppano, fanno miracoli. Voi state ricostruendo la vostra civiltà, pian piano, con i pensieri d’amore che la maggior parte degli uomini hanno…sì, Miei Cari, sono sempre in numero maggiore le persone vere e buone, rispetto a quelle che operano nel buio, ma che sono anch’esse funzionali al bene collettivo.
Siate sempre consapevoli della Divinità in voi; siate sempre felici della vostra ritrovata memoria di voi stessi; siate sempre più connessi con Me, che sono il vostro comandante, che sono davvero voi: non il corpo, non la mente!
Io sono la Meraviglia, lo Splendore, l’Immensità in voi; amatevi quindi, perché questo è ciò che siete.
Celebrate la nuova era, visualizzatela, plasmatela costruitela!
Siate, e così farete!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |

Nessun commento »

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

*

Theme: TheBuckmaker.com Best WordPress Themes