Crea sito
May
03
2017
-

MESSAGGIO: COSÌ POTETE ACCORCIATE I TEMPI AFFINCHÉ L’ERA DELL’ORO SI MANIFESTI IN PIENO

felicità
Carissimi, ecco il messaggio che ho ricevuto oggi dalla Parte più Vera e Profonda di me.
Lo condivido con tutti coloro che vorranno leggere.
Siete sempre nel mio abbraccio!

Carissimi Figli, anzi: Carissime Parti di Me, Manifestazioni del mio Essere,
avete viaggiato in lungo e in largo e siete scesi sul Pianeta Terra per uno
scopo preciso, per un compito, per un lavoro da concludere, per una scuola da terminare. Questo, sulla Terra, è un corso accelerato per imparare l’Amore Incondizionato.

Avete i sensi, avete le emozioni. Il corpo emotivo è colui che vi spinge ad agire, nel bene e nel male; abbiate questa consapevolezza e tenetelo, quindi, a bada.

Se non provaste dolore, insoddisfazione o rabbia, non iniziereste un certo percorso; non sareste spinti a fare alcune azioni; non sareste nemmeno utili alla società se rimarreste immobili nel totale disinteressamento. Il distacco è un’altra cosa: è interessarsi senza farsi coinvolgere o addirittura travolgere dagli eventi.

Tutte le grandi opere degli uomini sono state motivate da un profondo desiderio di portare amore ed armonia, di portare benessere ai propri fratelli e a tutto il mondo. E ciò che contraddistingue gli uomini già risvegliati, dalla massa della gente, sono proprio le motivazioni di base che spingono alle azioni. Non sono più interessi egoistici, economici, o di potere, o legati ai sensi, ad essere le molle che spingono all’azione gli uomini che hanno risvegliato la Coscienza Divina. Il desiderio di far cessare le sofferenze dei propri simili; il desiderio di rivedere spuntare sorrisi nelle bocche di chi si incontra; il desiderio di armonia (che è sempre legata al benessere psico-fisico) sono , per costoro, le molle potenti che spingono all’azione.

Solo dopo aver risvegliato il Divino in voi, le azioni diventano dharmiche, disinteressate ai frutti che se ne possano ricavare; ma si agisce solo per amore dell’Amore.
Non c’è altro modo, Miei Cari, di cambiare la situazione di pazzia, di destabilizzazione in cui vivono tantissime persone, se non quello di spargere ovunque il vostro Amore.
Voi non siete consapevoli del potere rigenerante che ha il vostro Amore!

A volte rimanete anche voi coinvolti dai sentimenti e dalle emozioni di coloro a cui prestate aiuto, ma poi ritornate subito al vostro centro, alla vostra calma, e vedrete che nulla potrà più destabilizzarvi! Il saper ritornare al Nucleo Centrale è il segreto per avere e mantenere le risorse e le energie per aiutare .
Saper accettare le sofferenze , proprie ed altrui, è un altro requisito richiesto per coloro che sperano di dare sollievo. Chi sprofonda nella tristezza e nello scoramento non riesce a mantenere alte le vibrazioni del proprio cuore, e quindi anche l’aiuto non ha lo stesso valore. È come , per una piantina, avere i raggi che filtrano da un cielo velato, anziché il pieno sole che arriva quando il cielo è blu.
Non lasciatevi sminuire ed indebolire dai pensieri di tristezza! Sapete che c’è una perfezione che sfugge alla vostra mente; sapete che, anche dietro l’apparente ingiustizia, si cela l’opportunità di risvegliare la consapevolezza delle persone.
Che cos’è la vita senza prove, senza test da superare?… Se tutto andasse come le vostre aspettative mentali vorrebbero, non scoprireste quanta forza avete dentro. Quando la vita vi schiaccia è perché poi vi porta più in alto. Vi ho già fatto il paragone del trampolino: viene schiacciato per alzarsi più su, per alzarvi più su.
Miei Adorati, spesso cercate una data esatta, dalla quale il mondo dovrebbe raggiungere la condizione di pace ed amore prevista per questa era; ma voi , giorno per giorno, con le vostre azioni ed i vostri pensieri, cambiate in continuazione quella data, cambiate in continuazione il vostro destino. Questo è anche il Motivo per cui certe profezie non sono esatte nei minimi dettagli. Siete in un continuo movimento. Siete miliardi di artisti che plasmano l’argilla, che costruiscono e distruggono ogni giorno.

Per accorciare i tempi di attesa di un momento meraviglioso per il Pianeta Terra, non avete altra opzione di quella di riempirvi di pensieri d’amore, per voi stessi , per tutti e per tutto.
L’amore per Dio, per il Dio che Voi Stessi Siete e Tutto E’, è la chiave che apre le porte, è l’acceleratore per la vostra macchina, è la risposta e la soluzione ad ogni problema.
Che le vostre azioni seguano sempre i puri impulsi che nascono dall’Amore Disinteressato! Che ci sia sempre coerenza fra i vostri pensieri, parole ed azioni! Così potete accorciate i tempi affinché l’Era dell’Oro si manifesti in pieno.

Questo è il momento in cui tutto il marcio viene alla luce. E sapete come potete combattere il governo che nell’ombra ha compiuto e compie tanti atti che voi chiamate crimini?… Mandate amore e benedizioni a tutti, anche a coloro che vi avvelenano, anche a coloro che sono caduti nel gioco perverso del voler dominare a tutti i costi! Quando la luce dell’amore raggiunge i loro cuori, non possono più continuare in questo loro gioco perverso: il male perde forza con la luce del bene.
Quando puntate fari, là dove c’è buio, nelle fredde e buie caverne di cuori chiusi, allora il buio scompare, allora i cuori si modificano.

Arriverà il giorno in cui tutti vivrete da fratelli, in puro amore; il giorno in cui i cuori malati guariranno e si accorgeranno che tutto ciò a cui avevano anelato non erano né i soldi, né il potere, ma soltanto un caldo abbraccio di puro amore: quel caldo abbraccio che toglie ogni maschera, anche quelle mostruose di “Halloween”.
Anche le belve feroci diventano micetti e si inchinano davanti ad una massiccia manifestazione di Puro Amore.
Ecco la vostra unica e potentissime arma: l’Amore, che più di ogni altra bomba atomica sconvolge il mondo, riportandolo alla sua originaria bellezza e purezza.
Vi benedico, Voi che siete Me Stesso! Vi benedico e Mi benedico in voi, affinché la nuova gloriosa Era d’Amore si palesi al più presto!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |
Apr
26
2017
-

MESSAGGIO: SIETE TUTTI MOLTO PIÙ FORTI E MERAVIGLIOSI DI QUANTO POSSIATE IMMAGINARE!

aquila-reale-apertura-alare-700x394
Miei Adorati Figli, forme di Me Stesso,
fate in modo che gli avvenimenti pesanti e destabilizzanti non vi tolgano la gioia di vivere. Tanto importante è questa vita! Tanto avevate desiderato di scendere nel piano terrestre! Questa è una scuola davvero speciale, dove i sensi, le emozioni e la pesantezza del corpo vi permettono di raggiungere alti stadi di consapevolezza.
Sapete… ogni volta che vivete momenti critici e pesanti, poi vi attende un momento di gioia e rinascita; molto però dipende dal vostro atteggiamento mentale.

Miei Cari, ormai sapete che create voi il vostro mondo; quindi aspettatevi sempre il meglio! Anche mentre siete messi in ginocchio dagli eventi, immaginatevi di volare in alto, sopra le nuvole dei dispiaceri. Siate irriducibili ottimisti, e la vita sarà obbligata a seguirvi!
Siete tutti, davvero, architetti formidabili, ma se continuamente vi piangete addosso, altre lacrime vi aspetteranno.
Uscite, vi prego, da questo circolo morboso ed antivitale! Riappropriatevi della vostra Divina Consapevolezza! Ritornate al lucido ricordo di Voi!

Voi che siete Me, che siete l’Indivisibile Supremo Assoluto sceso a sperimentarsi, siete tutti molto più forti e meravigliosi di quanto possiate immaginare! La mente non può raggiungere le vostre stesse altezze; voi rompete ogni soffitto impostovi dal vostro pensiero! Siete al di là e al di sopra di ogni limite umano… soltanto che dovete ricordarvelo; e le prove servono ad arrivare a riscoprire Chi siete. Saprete di essere stati davvero forti quando, pensando al passato, le dure prove vissute saranno ricordi sbiaditi ed ormai senza più forza destabilizzante.

Stupendi siete! Tutti! Non abbacchiatevi, non abbandonatevi allo sconforto prolungato, alla disperazione!
Un giorno saprete che avete sempre pregato voi stessi, e che Colui al quale avete chiesto aiuto è il vostro vero IO.

Che vita complicata ma meravigliosamente eccitante e costruttiva è la vostra!… e sapete perché? Perché è la Mia Stessa Vita. Io, l’Assoluto Informale, ho voluto prendere innumerevoli forme diverse per sperimentarmi in ogni scibile, in ogni genere, in ogni senso, in ogni modo. Io sperimento Me Stesso attraverso ogni Mia forma, e non mi stancherò mai di ricordarvi che siete proprio voi il Me Stesso che sta agendo, amando, provando .. che si sta alzando, ricadendo e rialzando. Ma questo finché dura il sogno di Maya (l’Illusione); poi saprete che siete davvero l’Aquila Reale che vola sopra tutto e sicura di tutto, nella sua interminabile bellezza e potenza.
Aquilotti Miei, vivete sdrammatizzando! Le ali le avete ed un giorno le dispiegherete in tutta la loro grandezza e potenza. Siatene certi, non temete, così è, così siete!
Vi auguro di riscoprire al più presto la vostra forza e dispiegare le vostre meravigliose ali!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |
Apr
23
2017
1

MESSAGGIO: OGNI VOLTA CHE POTETE, STATE A CONTATTO DI VOSTRA MADRE TERRA

montagne,-valli,-foresta-207069
La vera ricchezza è una condizione dell’anima.
C’è chi si sente ricco ed appagato con poche cose essenziali, e chi invece ha bisogno di contornarsi di oggetti e di tante cose costose per sentirsi nell’agiatezza.
Ma la gente non comprende che ogni cosa che sta intorno a voi è anche un peso da sostenere. Troppe cose da seguire e mantenere, troppe cose che tolgono spazio vitale e che riempiono l’aria di polvere, non sono naturali per voi.

La gente, in questa era, ha perso la bellezza dell’essere a contato con la natura; ha perso il senso della ricchezza delle cose indispensabili alla vita e che spesso sono gratis.
Passate troppo tempo in ambienti chiusi, con luce artificiale, con poca aria e poco prana. Vi sentite deboli… ma chi non sta a contatto con Madre Terra, è come il feto nella pancia della madre a cui non arriva tutto il nutrimento dalla placenta, perché c’è un blocco, un’ostruzione.

Miei Cari Figli, ogni volta che potete state a contatto di vostra Madre Terra! Sedetevi o sdraiatevi sull’erba, in mezzo alla natura, ogni volta che ne avete l’opportunità! Non passate i vostri preziosi momenti di tempo libero rinchiudendovi in altri edifici, dove tutto è artificiale!
Più l’uomo si è abituato a vivere nelle grandi città, e più ha perso il collegamento con la Fonte, col proprio Sé Divino.

Nelle grandi città, troppe onde (sia di pensiero, sia elettromagnetiche prodotte dalla vostra tecnologia) vi attraversano, vi invadono. I vostri corpi hanno dovuto imparare a sopportare tale continuo stress . Voi provate la differenza quando passate qualche giorno in alta montagna o in riva al mare, lontano dai centri abitati. Sentite allora, come vi sentite rinascere?
E’ arrivato il momento di riattivare sempre più la vostra tecnologia interiore, e diminuire la vostra dipendenza dalla tecnologia scientifica , prodotta dalle industrie.

Avrete pace quando ritornerete sempre più ai ritmi naturali, alle abitudini naturali, che vi riporteranno al contatto con Me, che sono la vostra Fonte, il vostro Vero Essere.
Ogni giorno sprecate momenti preziosi, in cui potreste rivolgervi all’interno di voi, per sentire la mia/vostra voce.
Sappiate, Miei Adorati, che avete tutta la saggezza dentro di voi. Dovete solo disseppellirla dalle convinzioni, dalle abitudini, dai blocchi di pensiero impostivi, che tengono nascosto il vostro Tesoro Interiore.

Con la meditazione, la preghiera, il raccoglimento, la contemplazione della natura e di voi stessi, potete disseppellire i vostri tesori… e poi potete offrirli a chi incontrate, a chi ha la fortuna di starvi vicino.
Avete difficoltà a lasciare andare gli attaccamenti alle cose, a ciò che ritenete essere indispensabile, quando indispensabile non è? E’ perché ancora non avete avuto coscientemente accesso a tutto il Tesoro del mondo che è dentro di Voi.

Desiderate Me! Desiderate il contatto con Me, con quell’IO SONO col quale vi definite! Così ogni senso di povertà, ogni senso di limitatezza scomparirà, nella gioia della pienezza che è in voi.
Più semplificate la vostra vita e più ritornate alla vostra Grandezza.
Tesori Miei, che altro dirvi… vi amo da sempre e per sempre, perché voi tutti siete Me!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |
Apr
19
2017
1

MESSAGGIO: C’È UNA PERFEZIONE CHE VA OLTRE IL VOSTRO INTENDIMENTO

6824821_545690506d_m
Miei Cari, ogni tanto capita che una “meteorite” vi cada sulla testa: una notizia inaspettata, non piacevole e destabilizzante. Cosa fate voi in questo caso? Prima di tutto, fate un respiro profondo, in modo da allentare la tensione; poi chiudete gli occhi ed ascoltate il vostro respiro! Siate semplici testimoni del vostro respiro; questo vi aiuterà a ritornare al vostro “Centro”, nel “centro del tornado”, dove tutto è quiete e pace. Da questo punto saprete come meglio affrontare la situazione.

Ricordate a voi stessi che ogni cosa che accade è sempre per il vostro miglior bene. Il Divino in Voi si sperimenta , ed ogni cosa accade nel momento giusto. C’è una perfezione che va oltre il vostro intendimento; per ora credeteci per fede, ma un giorno ne avrete le prove tangibili, e la fede diverrà sempre più salda.

Carissimi, non smetterò mai di ricordarvi che avete la necessità di innamorarvi del vostro Divino Sé, il vostro vero IO; questo voi siete! Siete Me , che vi parlo dal vostro cuore, siete quell’IO regale che cercate di contattare; ma spesso il segnale vi arriva disturbato e non riuscite ad avere una corretta connessione. Calmate la mente, avete mille modi per farlo! Se proprio siete nella rabbia o nella paura, una doccia fresca vi aiuta; avete poi diversi tipi di sadhana (esercizi spirituali) da potere esplicare.

Ricordate e ripetete sempre il Divino Nome di Dio!…quello che più vi aggrada e vi faccia percepire Potenza ed Infinito Amore. Stare sempre alla Presenza cosciente della Divinità vi aiuta e dare una giusta prospettiva agli avvenimenti; vi aiuta a sdrammatizzare , a vedere il “masso” dall’alto, e così vi sembrerà un sassolino.
Quanta forza avete in Voi! Ne siete coscienti? Solitamente no…ed ecco, allora, avvenimenti destabilizzanti, che vengono proprio a permettervi di misurarvi nella vostra forza interiore. Non saprete mai quante risorse ed energie avete, finché non sperimenterete dure prove.

Quando superate ogni avvenimento, vi riscoprite sempre più forti. Così l’autostima e la fiducia in voi stessi aumentano di giorno in giorno, proprio con questa scuola: la scuola degli esami.
Miei Adorati , forme infinite di Me Stesso, quanto siete forti e belli! Solo quando sarete coscienti di essere Me, potrete vedere la vostra magnificenza, senza che l’ego intervenga, senza che l’orgoglio si faccia avanti.
Colui che è consapevole della propria Divinità, come della Divinità in ogni creatura, è la persona più umile; perché sa che ognuno è degno del massimo rispetto; sa che ognuno è una parte del Divino che voi siete.
Siate impavidi , spensierati e sicuri come lo eravate da bambini, prima che vi facessero spaventare e bloccare! Siate così, e le “meteoriti” cadranno senza farvi più male. Avete uno scudo spaziale: lo scudo del Divino Amore!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |
Apr
12
2017
-

MESSAGGIO: UN NUOVO MONDO , UNA NUOVA TERRA, CON NUOVE REGOLE SOCIALI ED ECONOMICHE, VI ATTENDE.

phoca_thumb_l_9988 - da astrosamantha
Carissimi amici, teniamo alto l’umore, sempre!
Condivido con voi il messaggio che ho ricevuto dal mio Divino Sè. Vi abbraccio tutti!

Miei Cari Figli, non lasciatevi rabbuiare dalle notizie sconcertanti che i mass media vi inviano.
Ora tutto ciò che doveva venire a galla sta venendo a galla; tutti i giochi di potere vengono scoperti; tutte le “pentole vengono scoperchiate”.
Vi sembra che le cose siano peggiorate solo perché prima era tutto nascosto, mentre ora il mondo vomita ciò che non poteva trattenere.

Siate ottimisti, sempre, nonostante tutto! Non lasciatevi intimorire da chi vuole proprio questo. I poteri di comando hanno usato finora la paura come mezzo per abbassare le vostre vibrazioni, in modo da potervi ancora manipolare; ma il loro tempo è finito, sono “agli sgoccioli”; non sanno più a cosa attingere. L’innalzamento vibratorio del Pianeta Terra e dei suoi abitanti non può essere fermato, è una forza inarrestabile, e loro lo sanno. È, il loro, un tentativo misero di rallentare gli eventi, ma tutto è già scritto e deciso.. tutto avete ormai raggiunto. Anche se non vi sembra affatto, le cose stanno volgendo al meglio. State ancora raccogliendo Il karma che avete seminato, ma poi le cose cambieranno e sarà sempre più visibile.

Un nuovo mondo , una nuova terra, con nuove regole sociali ed economiche, vi attende. Il passaggio da un sistema ad uno nuovo è sempre difficile e spaventoso per coloro che finora hanno avuto tanti privilegi economici e di potere; ma voi rimanete nella pace, nella calma, nell’amore.. anche verso queste creature che hanno svolto una parte nel palcoscenico cosmico. L’umanità doveva comprendere, capire, innalzarsi ed essere capace di liberarsi da catene e muri di contenimento; per questo avete sperimentato catene e muri. Nulla è lasciato al caso su questa terra, nulla è senza un perché. Tutto è perfetto, anche se ancora non riuscite a vedere tale perfezione.

Immensamente grati, salite nelle onde alte del vostro spirito, con grazia, sorriso e leggerezza! Questa è la vostra arma. Nessuno può annichilire colui il cui spirito rimane nella gratitudine e nell’ Amore!
Vivete così, alla vostra Altezza Divina! Perdonate, lasciate andare; costruite voi il nuovo mondo, con l’Amore in ogni vostro pensiero, in ogni vostra parola, in ogni vostra azione!

Siate le gru che sollevano, le aquile che volano alto, le ruspe che appianano e distribuiscono terreno. Siate aerei per trasportare in alto coloro che vi tengono per mano! Siate splendidi come in realtà siete, e farete tremare coloro che vorrebbero farvi tremare!

Siate impavidi e sicuri che il mondo tornerà al suo splendore, perché così sarà! E cosa sono pochi anni, rispetto a millenni di schiavitù? Non sono niente: sono un soffio, un respiro di Madre Terra.
Amatela questa vostra Madre! E’ viva, è cosciente.. più di quanto immaginiate! Non c’è un atomo che non contenga in sé la forza e la Coscienza Divina.

Amate tutto e tutti , più che potete! E presto contagerete tutto il mondo; nessuno potrà resistere a questo tsunami d’amore che sta avanzando!

Che nella vostra visione interiore ci sia sempre la bellezza, la salute ed il benessere di tutto il Pianeta!
Vivete giorno per giorno, attimo per attimo, al meglio che potete, con più amore potete!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |
Apr
06
2017
-

MESSAGGIO: OGNI COSA CHE DITE , COME OGNI COSA CHE PENSATE, HA UN EFFETTO IMPORTANTE

images-1
Cari Amici, anche oggi ho ricevuto un messaggio dal mio Divino Sè, e lo condivido con chi vorrà leggerlo.
Tanta gioia a tutti!

Ogni cosa che dite , come ogni cosa che pensate, ha un effetto importante, più di ciò che potete immaginare.
Ogni parola ha una vibrazione; ogni pensiero, ogni sentimento, hanno una certa vibrazione; e tutte queste vibrazioni vanno ad assommarsi a tutte quelle emanate dagli altri esseri che vivono intorno a voi.
La forza di una parola detta con rabbia è deleteria, come è magnifica la forza di ogni parola intrisa d’amore.
Sappiate, Miei Cari, che potete aiutare o distruggere con le vostre parole; potete portare armonia o disarmonia; bellezza e calma od inquietudine.
Ecco perché è importante la vostra trasformazione, la vostra presa di coscienza di ciò che siete e di ciò che emanate!

Siete più potenti di ciò che immaginate; potete benedire o maledire con ciò che da voi emana.
State attenti ad ogni sentimento e ad ogni parola che decidete di condividere con gli altri! E state attenti ai pensieri ed ai sentimenti che mantenete in voi! Anche se non parlate, le emanazioni vostre parlano.
Ognuno ha una grande responsabilità.

Non potete lamentarvi quando vi succedono fatti spiacevoli, dopo che avete l’abitudine di pensare male e sparlare degli altri! Poi dite: “ Come mai è successo proprio a me? Non ho mai fatto nulla di male!”
Per voi, il male si fa solo con le azioni … e quando sporcate l’etere con “l’inchiostro nero” dei vostri torbidi pensieri, sapete a chi fate male? Oltre che a voi stessi, lo fate a tutti!

Smettetela con il vittimismo! Ciò che pensate, ciò che sentite nel vostro cuore, ciò che fate: tutto vi torna indietro. Il mondo è tutto un riflesso, una reazione ed una risonanza di ciò che da voi emana.
Miei Cari, decidetevi ad intraprendere la strada del perdono, del sapersi accontentare! Lasciate perdere l’invidia, la gelosia, il voler accaparrare ricchezze a scapito di altri! Lasciate perdere l’ingordigia, l’avarizia, l’orgoglio, la competitività, il rimuginare pensieri torvi! Tutto ciò non vi si addice. Siete anime meravigliose che, dimentiche di sé, sono cadute nel fango. E’ ora di ripulirvi, è ora di portare ancora la vostra brillantezza al mondo.

Non state sempre a criticare, condannare, giudicare! Ogni volta che puntate un dito verso qualcuno, altre quattro dita sono puntate verso di voi.
Ricordate come eravate da bambini, quando giocavate insieme? Potevate anche farvi del male reciprocamente, ma poi continuavate a giocare; andavate oltre. Siate ancora puri come i bambini! La purezza è la vostra vera natura.
Ogni volta che pensieri negativi si fissano nella vostra mente, pensate alle cose più belle; ripetete il Santo Nome di Dio; ascoltate una bella musica; cantate… fate di tutto per voltare pagina , per cambiare disco! La vostra salute ne beneficerà e tutto il mondo vi ringrazierà.

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |
Apr
04
2017
-

MESSAGGIO: SAPETE QUANTO SONO DELETERI I SENSI DI COLPA?

fai-pace-con-te-stesso
Carissimi, ecco il messaggio che ho ricevuto oggi e che parla dei sensi di colpa.
Siete tutti nel mio abbraccio!

Miei cari figli, sapete quanto sono deleteri i sensi di colpa?
Avete fatto un errore? Ci siete rimasti male? Vorreste tornare indietro e cambiare la storia?… Miei Cari, ormai ciò che è successo non lo potete cambiare, ma potete cambiare il vostro sentimento, la vostra reazione agli avvenimenti. Se già vi siete accorti che non vi siete comportati bene, questo è già tutto. Mantenere il senso di colpa non serve a nessuno: né fa bene a coloro a cui avete nuociuto, né fa bene a voi.

La misericordia deve essere verso tutti, e quindi anche verso se stessi. Avete compreso una lezione col vostro errore? Allora forse non era un “errore”. Avete sperimentato dolore per poter finalmente capire che quella azione, quelle parole, quei sentimenti da voi provati sono deleteri per il bene vostro e del Tutto. Avete imparato dai vostri errori, da quelli che chiamate errori? Benissimo! Ora sapete cosa è benefico e cosa no. Ora sta a voi non ripetere la stessa scena. Ma spesso, l’ottusità della mente e la chiusura del cuore non permettono la comprensione; allora l’individuo deve fare più volte la stessa cosa prima di capire. Dove non arriva la saggezza, arriva il dolore: così è la vita.

Miei Cari, Il dolore che scaturisce da ciò che di male fate agli altri e a voi stessi, è l’indicatore stradale, è il cartello che vi indica la via.
Deleterio e voler ripassare sempre per la stessa strada, anche quando si ha compreso che non è benefica. Ma alla fine il dolore diventa insopportabile e imparate, da esso, a cambiare strada.

Torniamo al discorso dei sensi di colpa, analizziamo: mantenere ora questo sentimento in voi vi fa star meglio? Vi sentite meno sporchi, vi sentite meglio?.. .No! E’ solo un modo dell’ego di punirvi. Quando il bambino ha capito che non deve più ripetere un errore, non serve che la mamma lo metta in castigo; allora, perché vi mettete in castigo da soli? Pensate di espiare il karma negativo così facendo? No, ne create dell’altro, perché ogni sentimento di non amore verso voi e verso tutti è sempre negativo: contrae, anziché espandere la coscienza.

Miei Adorati , espandete la vostra coscienza! Lasciate andare tutto il passato! Potete sempre riallacciare rapporti, mettendo rimedio agli errori; potete sempre cambiare il vostro comportamento e aggiustare ciò che si era rotto. Ora decidete di pensare solo a come vivere in amore ed unità il momento presente, e vedrete che ogni cosa si aggiusterà da sola!

Nessuno vorrebbe ripetere certe esperienze dolorose; se lo fate è perché ancora non avete capito. Ricordate che ciò che fate agli altri poi subirete, o adesso o fra un po’ di tempo, ma la legge del karma è perfetta. Già sconterete ciò che dovete scontare, perché darvi un “aumento di pena” col vostro senso di colpa?
Sapete, nessuno nasce con il concetto di “perfezione” che voi avete. Tutti compiono azioni buone e, chi volontariamente, chi involontariamente, anche azioni negative. Siete tutti in una grande scuola; se aveste già tutto compreso non sareste qui, in questa scuola terrestre. Pochissimi sono qui solo per aiutare gli altri, solo per amore: persone che hanno già passato e superato “gli esami terrestri” e sono in mezzo a voi solo per aiutare l’umanità; ma per il resto, il Pianeta Terra è pieno di “alunni” che stanno imparando, anche sbagliando.

Nella vostra dualità terrestre avete ancora diviso il bianco dal nero, il caldo dal freddo ed il bene dal male… ed è giusto che sia così, altrimenti non ci sarebbe scuola. Ma siate tranquilli: l’anima vostra è immortale ed infinita; tutto ha già dentro di sé, sta solo sperimentando.

Miei Adorati, d’ora in poi decidetevi ad amarvi così come siete, con il vostro passato!
Identificatevi solo con la Parte Divina in voi, e non con la mente e le emozioni! Facendo ciò potete riprendere ad amarvi; e solo amando voi stessi ed accettandovi con tutte le vostre perfette imperfezioni, potrete accettare ed amare tutti gli altri, che vi fanno da specchio.

Tesori… siete tutti Tesori! Vivete consapevoli della vostra Divinità e tutta la vostra vita cambierà in meglio! Vedrete finalmente prati fioriti, sulle ceneri del passato.
Vi abbraccio con Amore Infinito! Io sono la vostra Divina Madre, IO SONO voi!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |
Mar
31
2017
-

MESSAGGIO: UN ESERCITO ENORME, DI ANIME GLORIOSE E PURE, SI MUOVE OGNI GIORNO

gente_per_strada_v-day
Cari amici, ecco il messaggio di oggi. Che possiamo essere tutti più consapevoli del
nostro valore!

Voi adorate santi ed angeli, e non sapete che non siete diversi e distanti da loro. Le differenze sono solo nella consapevolezza di sé.
Chiamate “santi” coloro che si distinguono dalla massa della gente perché hanno risvegliato alcune caratteristiche che tutti avete, ma nella maggior parte della gente sono ancora dormienti.
La santità è, per voi, simbolo di purezza, di infinito amore e di grandezza; eppure diversi personaggi che le vostre istituzioni hanno investito di tale titolo, non avevano tutte le qualità che pensate avessero. Semplicemente molti avevano risvegliato alcune siddhi, alcune capacità, che permettevano loro di distinguersi e di compiere quelli che chiamate miracoli; ma la vera santità sta nella purezza del cuore.

Non tutti gli esseri davvero puri hanno risvegliato certe capacità , semplicemente perché il loro Essere Profondo non ha voluto, in questa vita, che ciò accadesse; e questo perché, se non si ha un compito generalizzato alla massa della gente, non è indispensabile dover esibire un certo “biglietto da visita” (ciò che chiamate miracoli) affinché si venga riconosciuti e seguiti.

Il mondo è pieno di santi uomini e sante donne che, nell’umiltà, lontano dai riflettori e dagli occhi della gente, pensano, parlano e fanno solo bene.
Questo è un grande esercito che mantiene e preserva la creazione. La Terra, anche se molto danneggiata, non è ancora sprofondata in una situazione abissale, proprio per merito di questo esercito di santi che sono in mezzo a voi. Non serve riconoscerli; loro aiutano facendo da spazzini dell’etere, purificando l’aria immettendo sempre pensieri d’amore ed unità e questo permette loro di essere come “operai aggiustatutto”: incollano, aggiustano, puliscono, ridipingono, sistemano… Un esercito enorme, di anime gloriose e pure, si muove ogni giorno per mantenere la bellezza tutto intorno a voi.

Miei Cari, un giorno non ci sarà, come ora, il culto dei santi; questo perché la santità sarà una condizione normale dell’essere umano. In realtà è già così, ma la gente non ne è cosciente e si affida a chi pensa essere più bravo, senza sapere che quella maestria e quella bravura appartengono a tutti.
Miei Cari, un giorno onorerete, pregherete e chiederete aiuto a voi stessi, consapevoli che la Divinità siete voi.
Cambierà totalmente il modo di rapportarvi alle “ faccende di Dio”. Non ci sarà più, per voi, un ambito temporale legato all‘aspetto materiale, ed un ambito spirituale, al quale accedere ogni tanto. Sarete tutti consapevoli della vostra innata Divinità e Santità, che è la vostra vera natura.

Il buio non è un’entità: è semplicemente mancanza di luce. La vostra vera natura è la Divinità e quindi la santità; chi non la manifesta, è perché ancora non ha avuto accesso al proprio “Nucleo Centrale”.
Tutta la vita qui sulla terra e come un “car-wash” , un posto dove l’anima viene ripulita, dopo essersi sporcata dall’ignoranza e dalla dimenticanza. Ogni cosa che vi succede dipende dal vostro karma e da quanto siete, più o meno, stati in grado di trascenderlo.

Il primo passo verso la santità, verso atteggiamenti santi, è il riconoscere di avere già questa qualità.
Potete avere uno strato di polvere che ricopre la vostra luce, ma sempre potete ripulirlo e ritornare alla brillantezza originaria. Un diamante è tale, anche se sporco.
Pensatevi sempre puri, santi e degni di ogni bene! E così agirete sempre di conseguenza, seguendo questa vostra giusta immagine di voi.
Vedetevi sempre così, Miei Cari, perché davvero questo siete: siete Me, il Santissimo Dio che amate!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |
Mar
30
2017
-

MESSAGGIO: TROPPO SPESSO VI SFUGGE LA BELLEZZA CHE È TUTTA INTORNO A VOI.

FIORI CILIEGIO
Buongiorno a tutti! Ecco il messaggio che ho ricevuto oggi e condivido con voi tutti.
Siete sempre nel mio abbraccio!

Incarnazioni del Divino Amore, presi da mille faccende, troppo spesso vi sfugge la bellezza che è tutta intorno a voi.
La primavera è la stagione più meravigliosa, perché vi ricorda che dopo ogni apparente morte, dopo ogni grigiore, freddo e tristezza, sempre ritorna la luce a far rivivere la bellezza, in voi e fuori di voi.
Osservando la natura vi rendete conto di come tutto sia impermanente. Nessun temporale dura in eterno.
Avete trovato un po’ di tempo per osservare un piccolo fiore? Avete ancora occhi per guardare lo spuntare di una piccola verdissima foglia?

Sapete, Miei Cari, tutto ciò che entra in voi attraverso le porte dei sensi, vi nutre e diventa parte di voi. Soffermatevi sulla maestà e bellezza della natura ogni volta che potete! In questo mondo, dove gli uomini sono schiavi del troppo lavoro e delle troppe problematiche legate al procurarsi sempre più ricchezza materiale, vi sfugge quella ricchezza che è gratis per tutti, quella ricchezza che nessuno può togliervi.

Fate il pieno di bellezza ogni volta che potete! Guardate la luce del sole, il sole all’alba ed al tramonto… fate entrare in voi tutta questa luce! Vivifica ogni vostra cellula, risveglia la vostra ghiandola pineale, che era addormentata dal lungo inverno.

Muovetevi, camminate; muovete ogni muscolo del corpo, “oliate” i legamenti , rimettetevi in moto ed andate!Questo è ciò che richiede la primavera.
Tesori Miei, cercate di non dimenticare mai Chi siete. Non sminuitevi, non sminuite nessuna creatura! Non c’è atomo che non sia Divino. Per questo nelle sacre scritture si afferma: “Io pervado ogni cosa, con mille occhi e mille bocche….”.
Miei Cari, alzatevi dal torpore lasciato dall’inverno! Iniziate la giornata ringraziando e sorridendo! Così sarete sempre più felici, permetterete alla felicità in voi di emergere, nonostante tutto, nonostante le prove siano dure; ma arriverete ad un momento in cui tutto scivolerà, come da un impermeabile la pioggia.
Il vostro distacco emotivo dalle cose del mondo vi donerà la tranquillità. Non è male avere ricchezze, beni ed oggetti; è negativo l’attaccamento e la brama per essi. Usate tutto ciò che avete con gratitudine: tutto è benedizione di Dio! Condividete ciò che avete avuto in dono, che sia utile a quante più persone!
L’avidità porta a sentirsi sempre più poveri. Vivete liberi da legami ed aspettative, sia verso le persone, sia verso le cose e gli avvenimenti!
Così la vostra Maestà si rivelerà e nulla potrà spegnere il vostro sorriso.
Vi benedico, e vi amo da sempre!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |
Mar
26
2017
-

POSSIAMO DAVVERO GUARIRE

images-147
Carissimi amici, riprendo oggi un tema a me caro: quello della guarigione.

Siamo in un mondo malato, dove tutti, chi più chi meno, hanno malattie. La malattia non è mai solo fisica, o solo emotiva, o solo mentale. Il nostro corpo è formato da tante componenti, da tanti strati (Kosha, in sanscrito) dal più sottile al più denso, che rivestono l’anima; ma questi strati sono in verità un tutt’uno. Non possiamo dire che il ghiaccio sia una cosa diversa dall’acqua o dal vapore, solo perché più denso. Il corpo fisico è la parte più densa del nostro Essere, ma è un tutt’uno con le parti più sottili di noi.
Questo per dire che se stiamo male a livello mentale, stiamo male anche a livello emotivo e fisico; e se stiamo male fisicamente, anche il mentale e l’emotivo ne risentono. Per questo la guarigione si ha quando interveniamo su tutti i livelli.

Per guarire non bastano le cure mediche e la giusta dieta . Occorre “mettere a dieta” anche i brutti pensieri ed i brutti sentimenti, che sono stati quelli che, all’origine, hanno innescato un meccanismo di disordine in noi, che hanno abbassato le difese immunitarie ed hanno permesso a certe malattie di manifestarsi. Con le medicine possiamo nascondere alcuni sintomi fisici, ma se non cambiamo dentro, questi si ripresenteranno.

I disturbi fisici sono i “campanelli d’allarme”, “le sirene” che ci indicano che c’è qualche errore nel “sistema interno”. Non serve far cessare il rumore della sirena per risolvere il problema: occorre andare a “riparare il guasto” interiore. Ecco perché la guarigione non può mai essere disgiunta dal percorso spirituale, che ci porta all’autoconoscenza ed alla nostra Vera Essenza.

Per ripristinare un equilibrio rotto, occorre mettere pulizia nella “soffitta” della nostra mente; occorre riuscire a buttare fuori tutta l’immondizia emotiva; occorre decidere di voler guarire dall’orgoglio, dall’egoismo, dall’invidia, dal rancore, dall’ingordigia, dall’avidità, dalla paura, dalla rabbia…da tutti i vari sentimenti antivitali che abbiamo mantenuto, magari inconsciamente, in noi, anche verso noi stessi.
Ma per riuscire a perdonare e perdonarsi, per riuscire a lasciar andare il passato, occorre “digerirlo” alla luce della Conoscenza, che tutti custodiamo in noi come il più Prezioso Tesoro; ma, troppo spesso, Questo Tesoro è chiuso a chiave e non riusciamo ad accedervi.

Ogni vero Maestro Spirituale, ogni Avatar ci ha fornito tante “chiavi” per aprire la porta del “ Tesoro Interiore”.
Sono molti gli esercizi spirituali che ci aiutano a purificare la mente ed il cuore, affinché possiamo attingere alla Fonte di tutto il Potere, di tutta la Conoscenza e di tutta la Gioia; affinché possiamo ricordarci Chi Siamo.
E qual è il fine ultimo di tutto questo percorso di rimembranza di noi? Cos’è che ci guarirà da ogni male?
L’espressione libera, e non più soffocata e bloccata, del nostro Amore Incondizionato, verso noi stessi e verso tutti, è il nostro fine ultimo ed è ciò che ci guarirà da ogni male.

Il corpo fisico ci mette più tempo, sia ad ammalarsi, sia a guarire, ma seguirà sempre le ingiunzioni del corpo emotivo, mentale e spirituale. Se le parti più profonde di noi sono già guarite, prima o poi guarirà anche il corpo fisico.
Tutte queste parole nascono dalla mia esperienza diretta di guarigione.

Occorre tener presente che quando si inizia un percorso di autoconoscenza, a volte, sembra di peggiorare anziché migliorare. Questo proprio perché siamo nella fase dello “sgombero della soffitta”. Tutto ciò che tenevamo al buio, nascosto, ora può liberarsi ed emergere. Come il vomito fa parte della guarigione fisica, anche l’esternazione delle emozioni tossiche in noi è sintomo di guarigione. Cerchiamo però di non buttare addosso agli altri la nostra immondizia. Abbiamo molti modi per liberarci: cantare, urlare, correre, prendere a pugni un cuscino… ognuno trovi il proprio sistema.

Quando l’ira ci invade, diceva Sai Baba, possiamo fare una doccia, o camminare, o sdraiarci in un luogo tranquillo, questo perché l’ira è un’energia che si può sviluppare solo in verticale.

Gli ammalati vengono chiamati “pazienti” perché hanno la grande opportunità di sviluppare la pazienza. Ci vuole tempo , pazienza e tanto amore per guarire!
Sai Baba si rivolgeva a noi chiamandoci: “Premaswarupalara”, che in sanscrito significa : “Incarnazioni dell’Amore”.
L’amore è la nostra vera natura, è ciò che ci dà forza e ci tiene in vita. Quando l’Amore in noi si blocca, è come se si bloccasse il respiro. L’aria deve entrare ed uscire dal nostro corpo perché questo rimanga in vita; allo stesso modo, l’amore deve entrare ed uscire da noi, in un flusso continuo, verso noi stessi e tutte le creature, che sono anch’esse parti di noi.

Ogni persona che vive vicino a noi, che incontriamo, ha un ruolo verso di noi. Abbiamo l’opportunità, attraverso coloro che chiamiamo “altri”, di conoscere meglio noi stessi.
Le persone che più ci fanno da maestro sono proprio quelle con i quali condividiamo gli spazi ed il tempo; quelle con le quali abbiamo più a che fare e che sempre ci danno la possibilità di vedere in noi parti malate. Si dice: “La lingua batte dove il dente duole”; la vita, attraverso le altre persone, ci permette di vedere “i denti malati” in noi, ci permette di prendere coscienza delle nostra paure e debolezze, proprio per superarle.
Tutti abbiamo paura di qualcosa. E’ coraggioso non chi non ha paure, ma chi ha il coraggio di voler vedere le proprie paure, per accettarle e poi superarle.

Carissimi amici, ho chiamato questo sito internet “Ama e guarisci”, perché la mia esperienza di vita mi ha insegnato solo questo: con l’amore liberato ritroviamo tutto il nostro potere e la nostra innata gioia. Liberiamolo, allora, questo Amore!

Ringrazio infinitamente Sai Baba, il mio Amato Maestro, che con il Suo esempio, le Sue parole e tutta la Sua vita, mi ha aiutata a liberarmi dalle catene.
Buona guarigione a tutti!
Siete sempre nel mio abbraccio!

Written by amaeguarisci in: Articoli |

Theme: TheBuckmaker.com Best WordPress Themes | Webhostingpad comparison, Pfandleihhaus