Crea sito
Apr
11
2018

MESSAGGIO: VOI CHIAMATE “BEATI” COLORO CHE HANNO SAPUTO DIMOSTRARE CHE SI PUÒ ESSERE SEMPRE IN UNO STATO DI IMPERTURBABILE PACE ED APPAGAMENTO, A PRESCINDERE DALLE SITUAZIONI ESTERNE

felicità
Buongiorno a tutti! Il messaggio che ho ricevuto oggi parla della felicità, che sempre rincorriamo.
Siete sempre nel mio abbraccio!

Mie Care Preziosissime parti di Me,
la felicità è ciò che rincorrete da sempre, e non sapete che sempre vi appartiene; fa parte del vostro equipaggiamento, fa parte della vostra stessa natura.

Tutti voi siete Anandaswaroopa, l’Incanazione della Gioia, ma pensate sempre che per essere felici dobbiate dipendere da fattori esterni; così avete sempre mille desideri, e più rimangono insoddisfatti, e più cadete nella disperazione, nel malcontento.

Un sano “tetto ai desideri” è tutto ciò che vi occorre per non cadere nella delusione, poi nella rabbia e nell’odio verso coloro che ritenete responsabili della vostra disillusione.
Figli Miei Adorati, affrontate la vita con più equanimità e distacco rispetto agli avvenimenti!
Guardate “dall’alto della montagna”, e quelli che vi sembravano massi insormontabili, diventeranno sassolini insignificanti.

Quanto è grande il vostro valore! Se solo vi ricollegaste con Il vostro Nucleo Centrale, che IO SONO, non sentireste il bisogno di mille cose esteriori.
Siete caduti vittime di un disegno nefasto che vi esorta ad avere sempre più, anziché essere, per essere felici.

Se l’avere tante cose e tante comodità fosse la causa della vera gioia, non ci sarebbero ricchi depressi, o ricchi che si suicidano; ed invece, sembra assurdo, ma sono più le persone benestanti che ricorrono a questi gesti nefasti, quando ormai hanno perso il vero senso della vita, lo scopo da raggiungere. Una volta che tutto materialmente si ha, e si scopre di avere un vuoto immenso dentro, non si sa più per cosa vivere.

Abituate, fin da piccoli, i vostri figli al valore delle cose; al valore dell’espressione dell’ Essere, anziché del vantarsi, dell’esibire le proprietà, il parco macchine che si ha, ecc.

Non avete ancora compreso come ricollegarvi alla Fonte di ogni pace e gioia. Seguite le esortazioni dei maestri spirituali, e delle Forme Avatariche che ho impersonato di era in era. Vi ho sempre insegnato come riconnettervi alla vostra voce interiore, al pozzo dei desideri in voi, a ciò che più di tutto vi appaga. Sono tanti i modi ed i sistemi per allenare la mente a quietarsi e, finalmente, accedere al vostro Tesoro Interiore.

Voi chiamate “Beati” coloro che hanno saputo dimostrare che si può essere sempre in uno stato di imperturbabile pace ed appagamento, a prescindere dalle situazioni esterne. Tutte queste anime beate hanno solo scoperto prima di voi come ricongiungersi con il Proprio Divino Sé; hanno scoperto come rimanere nel “centro del tornado”, anche quando tutto intorno gira impetuosamente; hanno imparato a rimanere a galla sempre, anche con alti marosi.

Sganciatevi dal desiderio di competere e primeggiare, dal desiderio di ostentare ricchezze, qualità e possedimenti! Avrete tutto il tempo e la pace per dedicarvi a ciò che davvero vi riconduce alla gioia che voi siete.

Il ricordo costante di Dio in voi ed ovunque è la zattera per non affogare nel mare in tempesta, è la lampada per attraversare fitte foreste.

Siate felici nell’osservare la bellezza di un fiore, di un tramonto; nell’ascoltare il rumore del vento e della pioggia!
Sentite di essere un tutt’uno con il tutto, con le forze della natura, e mai la gioia scemerà in voi! Riuscirete così a contagiare ogni anima a voi vicina; riuscirete, con il vostro buon umore che nasce dall’amore, con il vostro entusiasmo e la vostra gioia, a contagiare tutto il creato, a sciogliere le nuvole nere dei pensieri cupi che circolano nell’etere.

Siate voi i beati che cercate di emulare! Lo siete sempre.
Riappropriatevi della vostra maestria, della vostra vera ed autentica natura! Scartate tutto ciò che non siete, e vi scoprirete meravigliosi, come pensate siano le varie Forme Divine che adorate, giunte sul Pianeta Terra solo per farvi da specchio e ricordarvi che così anche voi siete.

Seguendo ed emulando ciò che vi piace nelle Forme Divine a voi care, farete riaffiorare il Nettare Divino in voi.
Miei adorati, che il contagio della gioia arrivi ovunque!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |

Nessun commento

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Theme: TheBuckmaker.com Best WordPress Themes