Crea sito
Apr
13
2018

MESSAGGIO, SAPETE CHE LE COSE STANNO CAMBIANDO ED EVOLVENDO IN OGNI CAMPO DELLO SCIBILE UMANO, MA AVETE FRETTA; NON VOLETE ASPETTARE I TEMPI DI “COTTURA DELLA PAGNOTTA NEL FORNO”

articolo6
Buongiorno a tutti! Condivido il messaggio che ho ricevuto oggi dal Divino Sè e che parla del valore della pazienza.
Siete sempre nel mio abbraccio!

Miei Cari, tutto ciò che vi occorre è la pazienza: la pazienza di saper aspettare l’evoluzione delle cose, il tempo di maturazione di ogni avvenimento, di ogni processo.
Come un bambino ha bisogno di nove mesi di formazione prima di nascere, ogni cosa, ogni progetto, ogni intendimento, ha bisogno di un determinato tempo affinché giunga a maturazione, a conclusione, a manifestazione.

Siete sempre convinti che tutto vi debba essere dovuto, senza sapere le implicazioni del passato, senza ricordare tutti i legacci, tutti i semi che avete piantato nel passato. Ora non potete valutare il “raccolto” del presente, sia come individui, sia come collettività.

Sapete che le cose stanno cambiando ed evolvendo in ogni campo dello scibile umano, ma avete fretta; non volete aspettare i tempi di “cottura della pagnotta nel forno”, non sapete quali siano i tempi di cottura adatti, e pretendete di avere subito “il pane fragrante fra le mani”.

Figli Miei Adorati, Splendide Manifestazioni di Me, vi esorto sempre ad esercitare la pazienza che deriva dalla fede e dalla fiducia nella perfezione del Piano Divino, quel piano a cui voi stessi avete lavorato, che voi stessi avete intessuto con tutte le vostre azioni, i vostri pensieri, desideri… con le vostre parole, con ogni vostro sentimento.

Mettetevi nella fiduciosa e ottimistica attesa degli eventi… anzi: vivete come se questi fossero già avvenuti, come se già tutto fosse giunto a maturazione. Pregustatevi il pane fragrante e caldo, anche se ancora è nel forno; vivete in questa gioiosa attesa, in questa ottimistica fiducia, e tutto ciò che arriverà sarà conforme al vostro disegno mentale, alle vostre belle sensazioni.

Aspettatevi sempre il meglio dalla vita, anche se siete in pieno travaglio.
Sapete, si sparge il letame sui campi… e se vi soffermate solo a questo momento vedete solo bruttezza e sentite solo cattivo odore; ma voi immaginate come saranno rigogliose le piante, come sarà prospero il raccolto!

Non soffermatevi sul disagio del momento presente; superatelo con la sicurezza che tutto passa, che voi siete attori, che state svolgendo una parte nel palcoscenico terrestre e che, presto, vedrete tutto il copione, vedrete che la fine sarà bellissima, sempre!

Con il giusto distacco, derivante dalla conoscenza dell’illusorietà della vita materiale, riuscirete a rimanere sempre a galla, a non farvi sommergere dalla corrente.

L’amore scaturisce dalla saggezza, e la saggezza scaturisce dall’amore, in un ciclo continuo. Più si ama e più si scopre di essere un tutt’uno con gli altri, col Tutto. Più sarete consapevoli di questa unione, e più l’amore scaturirà, sempre più abbondantemente.

Il Pianeta Terra sta ancora raccogliendo i frutti della semina del passato, ma ora una nuova semina è in atto, e presto potrete godere del nuovo raccolto.
Abbiate la pazienza, la pazienza che occorre perché i tempi maturino. Tutto viene a chi sa aspettare… ma non in modo inerme. L’attesa non sia mai nella stasi, nell’ignavia, nella pigrizia.

Siate gioiosamente attivi nel momento presente. Fate tutto al meglio, con il massimo amore ed il massimo ottimismo, e sempre più godrete i frutti della vostra meravigliosa semina!

Finora vi ho parlato come voi foste una persona differente da Me, perché in terza dimensione avete ancora bisogno della dualità, e di percepire il vostro Divino Sé come una cosa differente da voi; ma sempre più parlerò in prima persona, usando il “Noi”, anziché il “Voi”, perché sempre più capiate che IO SONO la vostra voce interiore, sono tutti voi.
Soffermatevi su questa consapevolezza: Io e Te siamo Uno; Noi tutti siamo Uno, quell’io che chiamate Dio.
“Io”, in inglese si dice “I”. la “i” maiuscola indica in realtà il numero 1. Quando parlando di voi, dite “io”, state parlando dell’Uno.

Benedizioni ad ogni creatura che nuota, vola striscia o corre! Benedizioni a tutti dal Tutto!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |

Nessun commento

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Theme: TheBuckmaker.com Best WordPress Themes