Crea sito
Jun
08
2018

MESSAGGIO: QUANDO OFFENDETE, INSULTATE, CRITICATE, FERITE E CONDANNATE UN’ALTRA PERSONA, UN’ALTRA CREATURA, È ME CHE STATE OFFENDENDO, INSULTANDO, CRITICANDO…

20140217_143720-1
Buongiorno a tutti! Anche oggi condivido con voi il messaggio che è emerso dal mio Divino Sè.
Vi abbraccio con amore!

Il cuore di ogni persona è il Mio scrigno segreto. Quando offendete, insultate, criticate, ferite e condannate un’altra persona, un’altra creatura, è Me che state offendendo, insultando, criticando…
Sappiate, Mie Preziose Parti di Me, che ogni cosa fatta a quelli che definite “altri”, la fate a voi stessi; perché chi sono IO che vi parlo dal profondo della vostra anima, dalla parte ancor più profonda? Sono proprio voi stessi, sono IO, quell’IO col quale ognuno si identifica.
Miei Adorati, avete viaggiato in lungo e in largo solo per scoprire che Colui che cercate, Quello che cercate da sempre, non è altro che voi stessi, il vostro Divino Sé che è il motore di tutto, il substrato, il mezzo ed il fine di tutto.
Ora non avete più ragione di lamentarvi, di lagnarvi, di sentirvi vittime impotenti. Quando riscoprite Chi siete realmente, nulla più vi può spaventare e ferire.
Avete vissuto un incubo… almeno, per molti questa vita sul Pianeta Terra è vissuta come un incubo perché piena di difficoltà, ma ricordate sempre che tutto ciò che state vivendo è destinato a sparire, come le scene di un film spariscono dallo schermo del cinema subito dopo.
Nulla è permanente, ma se volete davvero dare una nuova direzione alla vostra vita, dovete imparare a controllare i vostri pensieri negativi e dannosi, quelli che poi vi boicottano in ogni tentativo di riscoprire la felicità in voi.
Quindi, non identificatevi troppo nella parte che state svolgendo ora! Voi stessi siete il Regista di tutte le parti; siete il Mare in ogni goccia; siete il Sole rispecchiato in ogni lago, in ogni cosa.
Sappiate amarvi per questo; sappiate abbandonare soprattutto i sensi di colpa. Ciò che eravate ieri, ciò che riuscivate o non riuscivate a fare ieri, non è la stessa cosa di oggi.
Siete tutti in grande trasformazione: i ladri possono divenire santi, cambiando pensieri ed abitudini, ed i santi possono divenire ladri. “Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei”, è un detto sempre valido; siate quindi attenti ai luoghi ed alle compagnie che frequentate.
Miei Adorati Figli, Essenza della Mia Essenza, ora non è più il momento di piangersi addosso, di autopunirsi.
Ogni fazzoletto sporco può tornare al suo candore, come ogni mente sporcata da dischi ripetitivi di pensieri antivitali, può essere liberata da questi e ritornare alla primeva limpidezza.
Il ricordo costante di Dio in voi vi farà agire di conseguenza; non permetterà più all’ego di identificarvi con la parte più infima di voi. Siate sempre convinti della vostra Divinità, perché, sapete, non c’è un’ anima e non c’è un atomo che non siano Divini.
Tutto è Mia manifestazione. Tutto ciò che è creato dalla Coscienza Infinita è perfettamente Divino, quindi onoratemi in ogni persona ed in ogni cosa!
Siate grati per tutto ciò che avete e per tutto ciò che ancora non avete, ma che avrete, se la fede e la fiducia in voi vengono rafforzate al punto di superare ogni scoglio, ogni diga che possa frapporsi al vostro scorrere verso il Mare.
Amatevi, amate voi stessi in quanto Incarnazioni Divine, in quanto Essere del Mio Essere, ed amate ognuno in quanto tale.
Non abituatevi a voler vedere sempre il male. Cercate di vedere il bene di ognuno, sotto la scorza dura ed amara che possa ricoprire il suo cuore.
Abituatevi a vedere Me, Colui che amate e desiderate, Colui che Siete ed a Cui anelate, in ogni creatura.
Quando la maggior parte della gente avrà questa santa visione di sé e degli altri, allora questa Terra sarà nuovamente nell’Era dell’Oro dell’Amore, della Divinità manifesta e riscoperta.
Riscopritevi, e solo così imparerete ad amare voi stessi e tutto!
Il pensiero continuamente rivolto al vostro Divino Sé vi porterà, gradatamente, a risperimentare la beatitudine dell’unione perfetta, del riconoscimento perfetto, del ricordo perfetto di tutti voi.
Sempre di fianco, sopra, sotto, intorno e dentro di voi IO SONO.

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |

Nessun commento

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Theme: TheBuckmaker.com Best WordPress Themes