Crea sito
Jun
12
2018

MESSAGGIO: QUANDO I PENSIERI SIMILI DELLA GENTE SI UNISCONO DIVENTANO POTENTI, SIA NEL BENE CHE NEL MALE

Wheat field with red poppies at sunset.
Carissimi amici, anche oggi condivido, con chi vorrà leggere, questo messaggio che è giunto dalla parte più profonda di me.
Siete sempre nel mio abbraccio!

Miei Cari Figli, ancora la maggior parte della gente non ha compreso come le parole pensate, dette e scritte creino la realtà.
State attenti a tutto ciò che spargete nell’etere; siate in coerenza fra pensieri, parole ed azioni; perché solo così toglierete la confusione ed il dolore dalle vostre vite.

Avete, in molti, l’abitudine di screditare, criticare, offendere in tanti modi diversi, e poi vi lamentate perché venite criticati, offesi e giudicati. Vi lamentate perché non regna ancora la pace nel mondo… ma se la pace non regna nei cuori della maggioranza della gente, la pace non potrà manifestarsi anche fuori. Com’ è il dentro, così è il fuori.

Più desiderate un mondo d’amore e gioia; più imprecate contro quelli che, secondo voi, impediscono ciò, e più siete voi gli artefici del mondo pieno di caos.
Credete davvero che il vostro pensare collettivo crei la realtà? Sì, perché è proprio così: ciò che pensate, dite e fate; ciò, in definitiva, che siete, ricrea la stessa realtà.

Siete immensamente potenti e non lo sapete. Continuate con l’abitudine di soffermare il pensiero sul male, con l’abitudine deleteria di vedere “i quattro chicchi neri nel piatto pieno di chicchi bianchi di riso”, e questo fa in modo che diate energia proprio a quella parte scura che non vorreste.

Miei Cari, qualcuno afferma che sia la forza di volontà a creare, e questo è vero, è molto potente, ma tutto il nostro essere crea: ogni pensiero è un disegno che cerca poi di essere concretizzato. E quando i pensieri simili della gente si uniscono, diventano potenti, sia nel bene che nel male.
Ecco perché funzionano le preghiere di gruppo; ecco perché funzionano i canti sacri di gruppo; ecco perché i pensieri e le visualizzazioni di un mondo pieno di benessere ed amore non devono mai mancare nel vostro schermo interiore!

Abbiate il coraggio di voltare pagina; abbiate il coraggio di tirar furori dal vostro scrigno nascosto tutto l’amore che contiene! Abbiate il coraggio di definirvi Sacri e Divini, perché non c’è creatura, non c’è cosa, non c’è atomo che non lo sia!

Abbiate il coraggio di destabilizzare ciò che nuoce, e lo potete fare solo spargendo profusamente pensieri di ottimismo, pace, gioia ed amore.
Siete i contadini che seminano i campi: non lamentatevi per il raccolto che non vi piace! Quali semi avete piantato con i vostri pensieri, sentimenti, parole, credenze, paure, azioni?
Non potete raccogliere zucchine se seminate cavoli.
Non arrabbiatevi col resto del mondo se raccogliete ciò che non vorreste. Ognuno di voi è un contadino che sparge semi: siate consapevoli della qualità e della natura di ogni vostro seme piantato con i vostri pensieri, con le vostre aspettative e la vostra fede.

Ascoltatemi nel profondo di voi! Io vi parlo e vi guido sempre… e non smetterò mai di ricordarvi: IO sono Voi, il vostro Divino Sé.

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |

Nessun commento »

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

*

Theme: TheBuckmaker.com Best WordPress Themes