Crea sito
Jul
16
2018

MESSAGGIO: CONOSCETE VOI STESSI (LA GOCCIA) E CONOSCERETE TUTTO IL MARE!

GOCCE D'ACQUA
Carissimi amici, anche oggi condivido con voi il messaggio che ho ricevuto dalla parte più profonda di me, di noi.
Siete sempre nel mio abbraccio!

Miei Adorati, qualcuno non comprende come possa Io, che sono il vostro Divino Sé, rispondere a tutti, dialogare con tutti. Il concetto di Divinità è il concetto di Vita; ovunque voi guardiate, chiunque voi incontriate, sappiate che costui è collegato alla Vita, è la Vita stessa (Dio) che si esprime attraverso quel corpo, quel nome e quella forma, come fa con tutte le Sue innumerevoli forme.
Pensate ancora che Dio sia un vecchio con la barba, che osserva e giudica? Dio è l’Oceano ed ogni goccia fa parte dell’Oceano; ogni goccia è l’Oceano, perché, in verità, come potete voi separare tutto l’Oceano in gocce?
Voi tutti siete le Mie gocce, in ognuno di voi c’è l’imprinting di tutto l’Oceano che IO SONO. Se si versa dello zucchero nell’acqua, questo si scioglie e raggiunge ogni goccia. Il sale dell’Oceano è in ogni sua goccia… siatene certi! E cos’è il Sale in questo caso? E’ tutto il mio Essere, sono le mie qualità. Pensate che solo gli esseri che voi ritenete Divini abbiano qualità Divine, ma, lasciatemelo dire, non c’è un ragno, un pesce, un albero, un uomo che non sia formato da atomi che sono aggregati e formati dalla Potenza Divina, dalla Coscienza Divina.
La differenza fra voi e gli Avatar e tutte le Incarnazioni da voi chiamate Divine, sta nella consapevolezza di se stessi; mentre loro hanno piena consapevolezza di essere Dio racchiuso in un corpo, voi ancora non avete questa consapevolezza; lo sapete, magari, a livello intellettuale, ma solo pochi ne hanno fatto esperienza totale… e chi ha avuto tale esperienza non può più guardare il mondo con semplici occhi umani, con gli occhi che vedono la separazione delle forme.
Chi ha consapevolezza Divina vede il mondo come un prolungamento di se stesso, come un’unica cosa che prende continue, differenti, sgargianti forme e si esprime con canti e voci diverse, ma tutte provenienti dall’Uno.
Un giorno a tutti sarà concesso di sperimentare in pieno la Coscienza Cristica Universale. Ognuno, prima o poi , sarà completamente consapevole di Ciò che E’.
Vi ho spesso esortati a vedere Me, a vedere le forme che adorate in voi… perché, sappiate, ciò che adorate in una forma che vi sembra esteriore, non è altro che una “radiografia” di voi stessi.
Miei Adorati, i tempi sono maturi affinché molta gente possa risvegliarsi dal torpore della separazione. Ogni verità sta per essere rivelata a coloro che hanno potuto liberarsi da zavorre e pesi inutili.
Se volete ricevere le nuove rivelazioni, che giacciono sopite dentro di voi, il lavoro non è di aggiungere nozioni, bensì di togliere, alleggerire, lasciar andare convinzioni e concetti, credenze e imposizioni mentali. Per fare spazio occorre liberare; solo dopo, il nuovo può emergere e brillare. Quindi: semplificate, lasciate andare, non cercate di conoscere tutto l’Universo con le leggi fisiche e scientifiche… non ci riuscirete mai!
Conoscete voi stessi (la goccia) e conoscerete tutto il Mare! Scoprite voi stessi; scoprite di essere il micro nel macro ed il macro nel micro.. e scoprirete tutto l’Universo.
Nulla è al di fuori di voi, quindi collegatevi a Ciò che veramente Siete, alla parte di voi che contiene il Messaggio del Tutto.. e tutto affiorirà alla vostra coscienza.
“Educare”, deriva dal latino “educere”, che significa “tirare fuori”.
Tutto è seppellito nella coscienza di ogni bambino. Compito del maestro è far riemergere ciò che già sa da sempre. E per fare ciò occorre calmare la mente, sciogliere emozioni forti e tensioni; allora la “panna” della conoscenza emergerà da un cuore riscaldato dal Divino Amore, come la panna emerge dal latte quando questo viene riscaldato.
Miei Adorati, Voi siete sia lo schermo del cinema, sia le immagini che vi si riflettono sopra. Non lasciatevi spaventare ed abbassare vibrazionalmente dalle immagini che non vi piacciono! Sappiate che sono transitorie, come le nuvole in cielo.
Abbiate fede nella vostra Voce Interiore, la Voce del Comandate, che IO SONO, la Voce che vi guida da sempre.
Infinitamente benedetti siete, parti insostituibili e meravigliose di Me!

Written by amaeguarisci in: Messaggi ricevuti |

Nessun commento

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Theme: TheBuckmaker.com Best WordPress Themes